Utente 417XXX
Buongiorno,
sono portatrice di beta thalassemia eterozigote. Non sono praticamente mai andata in montagna sino a poco tempo fa, quando ho scoperto di avere delle difficoltà. Ogni lieve salita comporta tachicardia (altezze intorno ai 1700-1900 m) e per le prime ore di permanenza anche visioni lievemente distorte. Non mi è possibile fare camminate di lieve difficoltà. La dottoressa ha detto che l'anemia mediterranea non dovrebbe causare problemi a riguardo seppur l'emoglobina sia intorno a 10,8. Vi chiedo dunque se sia il caso di fare una visita cardiologica. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signora il suo medico ha ragione. con questa forma di talassemia e 10 di emoglobina non dovrebbe avere i problemi che denuncia. quindi penso che per capire meglio la situazione sia ragionevole fare una visita cardiologica per definire il problema. cordialmente