Utente 394XXX
Salve,
mio zio ha fatto due ecocardiogrammi nellìultimo periodo.
E mai possibile che la frazione di eiezione risulti una volta 35% ed un'altra 49%?
Ho motivo di pensare che entrambi i medici che le hanno fatte siano bravi medici,
Grazie se posso ricevere un aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non so niente della storia di suo zio, ne' perche' abbia una cosi' ridotta frazione di eiezione.
E' comunque possibile una variazione della EF anche in brevi periodi, a seconda della terapia, dello stato clinico..
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore, intanto Grazie .
Mio zio ha 79 anni, ha avuto un infarto ed ora ha il Peace Maker.
I due ecocardiogrammi sono a distanza di una settimana l'uno dall'altro. Il primo 35 e l'ultimo 49.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In una settimana mi pare difficile una variazione cosi' evidente.
Chieda spiegazioni a chi glielo ha eseguito.
Io non so darle una risposta plausibile

Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore per la risposta.
Puo mai essere che in un caso sia quella a riposo ed in un altro quella dopo sforzo?
Mi scusi per questa domanda.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma lei ha detto che sono due ecografie....non ha mai parlato di Eco da sforzo...
[#6] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Si infatti sono solo ecocardiogrammi. A questo punto posso pensare che quello più basso è sbagliato?
Dottore, la ringrazio ancora.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
ma alllra mi scusi cosa dice nel post n 4?
cerchi di spiegarsi ,sembra che faccia gli indovinelli....
[#8] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Per ignoranza credevo che le respirazioni fatta durnate l'esame potessero influire e che poi il fatto che prima di uno dei due esami lui aveva camminato molto potesse altresì influire.
Mi scusi se mi sono spiegata male.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
le ripeto cio che le ho scritto al mio post n 3.
comemfaccioma a spiegarle cio che hanno visto altri?
chieda al cardiologo che ha eseguito entrambe le ecografie.

arrivederci
cecchini
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
ma alllra mi scusi cosa dice nel post n 4?
cerchi di spiegarsi ,sembra che faccia gli indovinelli....
[#11] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
No non è per fare indovinelli, e solo che per ignoranza credevo che la lunga camminata fatta prima dell'esame 49% per raggiungere lo studio medico avesse potuto influire. Insomma credevo che questo sforzo-camminata era importante.
Mi scusi se mi sono spiegata male.
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
nessun problema, ma scherza?
sono due valori troppo lontani tra loro....cnkeda informazioni al cardiolovo che ha eseguito gli esa i
arrivederci

cecchini