Utente 418XXX
Buonasera, in data 22/07 (3 giorni fa) ho eseguito un intervento di neurolisi del mediano al polso. L'intervento è andato bene e sono tornata a casa con una prognosi di 30 gg e Brufen al bisogno e augmentin 2 cp per 6 gg. Finito l'effetto dell'anestesia ho cominciato ad avvertire dolori quindi ho messo del ghiaccio e preso brufen come prescritto. Purtroppo il dolore non passa ed è molto forte nonostante da venerdì prenda 3 pastiglie di brufen 600 al di. Oggi ho fatto una visita di controllo con medicazione e ho esposto il mio problema... la ferita è bella ma dolente al tatto e c'è del gonfiore che arriva fino al polso dovuto molto probabilmente al fatto che il bendaggio era troppo stretto e probabilmente sotto si è formato un ematoma. Il medico ha detto che passerà diminuendomi la dose di brufen e aumentandomi quella del ghiaccio e saluti e baci. Cioè a me fa malissimo e non so più cosa fare..Devo patire il dolore finché non si riassorbe l'ematoma? Come ha fatto a capire che c'è un ematoma se la pelle era bella bianca? Per farmi capire alla vista si notava il gonfiore e nient'altro! Confido in un vostro parere! Grazie mille e buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

impossibile per noi a distanza capire con esattezza quale sia la causa del suo forte dolore...

I motivi potrebbero essere molteplici....

Buona giornata.