Utente 411XXX
Salve a tutti ho 19 anni e volevo sottoporre alla vostra gentile attenzione un problema che mi riguarda.
Il problema riguarda le vene, o per specificare le vene dei piedi. Tali vene si gonfiano quando mi alzo in piedi o quando faccio una doccia calda, salvo poi sgonfiarsi nel giro di poco tempo, tempo che diminuisce molto significativamente se per esempio (immediatamente dopo aver notato il rigonfiamento) svolgo una qualsiasi attività che fa aumentare il battito cardiaco oppure anche camminando . Aggiungo inoltre che ho notato in entrambi i piedi un paio di piccolissimi capillari (quasi impercettibili) di colore rosa acceso.
Aggiungo inoltre che quando sono sdraiato le vene sono del tutto sgonfie, e si gonfiano come ho detto per un po' soltanto se mi alzo in piedi dopo essere sdraiato o come ho detto dopo una doccia calda, (generalmente) tendono a sgonfiarsi in poco tempo, e più che gonfie sembrano essere in rilievo.
Tale sintomatologia può secondo voi ricondurre ad una insufficienza venosa e a vene varicose?
Quali esami devo svolgere per accertarlo?
Inoltre esistono comportamenti da adottare per prevenire le vene varicose? Potreste inoltre gentilmente indicarmi i principali sintomi delle vene varicose e delle insufficienze venose?
Preciso che a febbraio dell'anno corrente mi sono sottoposto ad un' ecografia ad una delle vene soggette ad ingrossamento ed il medico (medico sportivo che doveva rilasciarmi una licenza agonistica) mi ha detto che clinicamente la vena era perfetta.
Aggiungo anche che mio padre soffre di vene varicose.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA
Gentile Utente,
Tutto quanto descritto è normale.
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la celere risposta dottor Piscitelli. Mi rasserena sapere che tutto probabilmente sarà normale. Se volessi effettuare una visita specialistica per averne la certezza, quale visita devo effettuare? Ringrazio nuovamente per la disponibilità dimostrata.