Utente 416XXX
Salve, qualche settimana fa scrissi che la pelle del mio pene (eretto) non riusciva a scivolare sul glande e, per fortuna direi, con grande pazienza ed esercizi sono riuscito a farcela! Ora scende molto più velocemente, su tutto il glande e senza dolore. Le domande che ora vi pongo sono due, 1) Perché prima non ci riuscivo? 2) Basta che la pelle scenda per tutto il glande o serve anche oltre? Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la cosa importante in questi casi è sempre valutare l'elasticità del prepuzio, cioè la pelle che ricopre il glande e vedere come si comporta anche quando il pene è in erezione.

Detto questo, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi" e non sicurezze , per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia; con lui potrà chiarire in diretta la sua reale situazione anatomica.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.