Utente 924XXX
Buongiorno,

Il mio ragazzo (32 anni) ha famigliarità per il rene policistico. Alla nascita nel 1983 gli hanno fatto dei test genetici che avevano escluso che fosse portatore. Guardando in letteratura (sono una ricercatrice biomedica) non riesco però a capire quanto questi testi siano affidabili. Che test si facevano nel 1983 dal momento che i geni mutati non erano ancora stati individuati? Per sicurezza farà i test genetici moderni in autunno, mi chiedevo tuttavia se sia solo un nostro scrupolo (nell'ottica di una gravidanza) o se sia invece consigliabile.

Ringraziando,

Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Anselmo Tuttolomondo
24% attività
8% attualità
0% socialità
AGRIGENTO (AG)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Nonho capito bene, in primis che tipo di familiarita ha il ragazzo? Poi con chi? Ancora quale tipo di rene policistico? Autosomico dominante? Non sapendo tali risposte non si può rispondere
Con osser anza
[#2] dopo  
Utente 924XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno,

Il nonno paterno ha la forma autosomica dominante del rene policistico.

Ringraziando,

Cordiali saluti.