Utente 420XXX
Circa due mesi fa mi sono rivolto ad un andrologo in quanto dolorante all'altezza del testicolo sinistro basso ventre e gamba. Il medico ha eseguito una ecografia ai testicoli non individuando alcuna patologia se non un leggero sfibramento del legamento relativo al testicolo sinistro. Non mi ha dato medicinali da assumere se non eventuali antidolorifici al bisogno e indossare un sospensorio per almeno 3 mesi. A distanza di un paio di mesi il dolore non sembra ridotto ma anzi si è ampliato anche alla gamba fino al ginocchio creandomi difficoltà di carattere motorio e al fondoschiena; cosa posso fare di integrativo? una ecografia all'addome raggi X? alle reni? Non so proprio come procedere. Aggiungo anche che, senza apparenti motivazioni, di recente ho avuto una infezione batterica alle vie urinarie curata con amoxicillina e acido clavulanico.
Grazie
Giorgio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente,
innanzitutto bisogna valutare bene che il dolore sia causato dal testicolo. Un dolore che che dal fondoschiena si irradia alla gamba potrebbe essere anche di origine radicolare, cioè una lombosciatalgia per intenderci, con dolore riflesso a livello testicolare. Ne potrebbe parlare prima di tutto col suo medico curante. Successivamente, in base ad una diagnosi clinica, si procede a fare accertamenti mirati. Se la diagnosi indirizza verso un'origine esclusivamente testicolare, allora sarà bene ricontattare il suo urologo ed escludere cause di dolore scrotale come prostatiti, ernie inguinali, epididimiti,... In caso contrario, se la diagnosi propende per una causa correlata alla colonna vertebrale, sarà utile eseguire una RX della colonna vertebrale in prima battuta e poi sottoporsi ad una visita specialistica ortopedica. In tal sede sarà consigliato se eseguire una RM vertebrale. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 420XXX

Iscritto dal 2016
Grazie molte dottore.
Farò come dice.
Giorgio