rosso  
 
Utente 420XXX
Gentili dottori.
Sono un ragazzo di 23 anni, iperteso dall'età di 11 anni, di 1.86 m e 66 kg. Sono in cura con atenololo 100 mg e triatec 10 mg. L'ultimo ecg riportava: ritmo sinusale di 107 bpm, ipertrofia ventricolare sinistra, onde t negative da v2-v6 e sottoslivellamento st, verosimile blocco di branca sinistra.
Dalle 15 di oggi non mi sento affatto bene, ho forti dolori al petto che si irradiano allo stomaco e al collo. Sarebbe il caso di andare in pronto soccorso?
Ringrazio in anticipo e saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Assolutamente si e senza perdere tempo.
Ci faccia poi sapere. Se vuole.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  


dal 2016
Caro dottore
Sono la fidanzata del ragazzo. Siamo in pronto soccorso. Dal l'ecg è emerso blocco di branca sinistra e vistosa e ampia necrosi antero-infero-settale con sopraslivellamento st marcato.
Ecocardiogramma: Ventricolo sx marcatamente dilatato, marcatamente ipocinetico e acinesiaco nella parete anteriore, inferiore e settale. Frazione di eiezione marcatamente depressa 18%.
Grave cardiopatia coronarica con arteria coronaria sinistra proveniente dell'arteria polmonare.
Necessaria coronarografia e consulenza cardiochirurgica urgente.
Codice rosso.
Questo è il foglio dell'esame appena fatto. Ora hanno portato il mio ragazzo via.
La saluto, la ringrazio e le mando un grosso abbraccio.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gli auguro ogni bene!!
Mi aggiorni con buone notizie.
Vi abbraccio forte anche io, entrambi.
Vincenzo Caldarola.