Utente 175XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni e ultimamente ho notato un insorgere di battiti cardiaci elevati negli ultimi mesi perciò ho fatto presente alla recente visita agonistica questo problema, difatti alla prova con ecg sotto sforzo ho avuto una partenza già elevata dei battiti a riposo detta del cardiologo probabilmente sono stressato e in effetti non lo nego il lavoro è un insieme di cose non mi lascia molto tranquillo. Per questo mi ha richiesto anche l'holter 24. Premetto che sono 10 anni che faccio l'arbitro di faccio e ogni anno effettuò un ecg sotto sforzo ma gli altri anni è sempre andato bene quest'anno un po meno.

Risultati holter:
Battiti:100570
Normale 99%. Atipico 0%
Stimolato 0% artefatto 3 %

Fc media 71
Fc min 45
Fc max 131

Eventi ventricolari
Veb 2
Cpt 0
TV 0
Big 0
Trig 1

Eventi sopraventr. E di conduzione
Sveb 3907
Svs 0
Tsv 0
Pau 0
Bra 52

Conclusioni
Ritmo di base sinusale costante. Normali valori di frequenza cardiaca media.

Normale conduzione atrio ventricolare normale anche intra ventricolare.

Un brevissimo tratto di trigeminismo ventricolare.

Frequentissima extrasistola sopraventricolare isolata.
Tratti anche diurni ddi spiccata bradicardia in assenza di pause significative.

Vorrei sapere oltre che a un vostro parere, può essere pericoloso per in analisi del genere fare questa attività agonistica dice si spinge il cuore ad ritmi elevati. Ultimamente raggiungo anhe frequenze oltre i 200 btm con cardiofrequenzimetro sotto sforzo negli allenamenti.

Grazie
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Premesso che portare la sua frequenza a 200 bpm e' da sciagurati e dannoso per il cuore piu' sano, lei presenta delle banali extrasistoli sopraventricolari che non sono assolutamente allarmanti.
Inoltre la sua frequenza cardiaca risulta perfettamente normale all' holter (media 73, max 131 bpm)

Potrebbe giovarsi di piccole dosi di beta bloccanti ma penso che siano considerati doping in ambito sportivo.

Se il suo cuore e la sua pressione, come risuklterebbe dalla prova da sforzo che lei descrive, salgono troppo durante sforzo significa che sta chiedendo troppo al suo cuore, che non si giova certo di raggiungere dfrtequenze cosi' elevate come lei riporta.

cecchini
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore grazie per la risposta, in realtà le dico i 200 btm durante lo sforzo li ho rilevati solo con la fascia mai sotto sforzo in ecg per cui mi sa che è la fascia ad avere qualche problema perché in ogni caso facendo attività mi sento sempre benissimo, certo il battito accelerato si fa sentire ma non ho sintomatologia al momento. Grazie