Utente 358XXX
Buongiorno, ho eseguito un intervento di frenuloplastica circa un mese fa.
Al momento, ho dolore quando scopro il glande (cosa che non avveniva prima della frenuloplastica), soprattutto in erezione, e il frenulo non mi pare affatto allungato rispetto alla situazione pre-intervento (tra l'altro si sono formate due piccole palline di carne lungo il frenulo, a ridosso del glande).
Vorrei sapere se può essere necessario ancora un po' di tempo per valutare appropriatamente i risultati o se devo considerare l'intervento non riuscito.
Inoltre, mi chiedevo se può aiutare l'utilizzo di qualche crema per distendere un po' la pelle, che appare al momento' secca e irritata (il chirurgo mi aveva consigliato semplicemente di lavare periodicamente con acqua e sapone neutro).

Grazie mille. Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sicuramente, ad un mese dall'intervento, bene rivalutare in diretta la sua ferita post-chirurgica.

Nel frattempo, in attesa della rivalutazione specialistica andro-urologica, l'utilizzo di una crema emolliente-lenitiva e non medicata può essere tranquillamente consigliata e per questo basta rivolgersi al suo farmacista di fiducia.

Un cordiale saluto.