ictus  
 
Utente 421XXX
buonasera, mio quesito, il sottoscritto il 18/12/2014 è stato colpito da ictus cerebrale emisfero destro, ricoverato in codice giallo presso neurologia ospedale umberto 1° enna a seguito tac si rileva ampia lesione fronto parietale lato destro, si premette che il sottoscritto a seguito di altri controlli risulta con insufficenza cardiaca e valore di < 40% valore pressorio cardiaco, inoltre diabete, e gozzo multinodulare con tiroide non funzionante, in ultimo ipertensione. al momento attuale in cura seguente, pritor plus mg 80 - 12,5, cardioaspirina mg10, cardicor 125mg, glucopage mg850, torvast. la mia richiesta: posso essere operato in anestesia generale per mette il cuore in grado di funzionare meglio e eliminare i noduli e la tiroide non funzionante nonostante al momento con problemi cereblrali? se necessario posso inviare via e-mail tutto il carteggio sanitario

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile signore buon giorno, da quanto ci dice si intuisce un rischio aumentato, ma non è' possibile fare una valutazione preoperatoria per via telematica e per diversi motivi, il più' importante dei quali e'che una tale prestazione non può' prescindere da una visita , non fattibile appunto per via telematica.
Il mio consiglio è' quello di rivolgersi, una volta stabilito di operarsi ed essere stato visto dal chirurgo,al servizio di anestesia del suo Ospedale per la visita anestesiologica come di norma.
Cordiali saluti.