ansia  
 
Utente 268XXX
Gentili dottori, donna 40 enne, feci un RM cervicale a seguito ( nel 2010) di una forte cervicobrachialgia, ne uscì una rettilineazione lordosi cervicale e numerosi osteofiti in c3c4c5c6.... Sono 6 anni che ho fastidi cervicali ma negli ultimi mesi appena sforzo un poco arrivano giramenti di testa spesa mi pulsa il collo, sto meglio da sdraiata....sono stata da un fisiatra che mi ha detto che ho spalle anteposte, ipercifosi e contrazione trapezi ( questo sempre 2010 lo scorso anno sono stata dall'ortopedico che mi ha consigliato fisioterapia e nuoto... Ahime' non ho fatto nulla e ora sto uno schifo oltre che soffro di una forte ansia da 5 mesi.... Volevo chiedere se nel mio caso la cervicale da' giramenti di testa con dolore a tratti pulsante e a volte si irradia anche agli occhi.? L'ansia può influire? Ormai sto cosi tutti i giorni!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile signora certamente che l'ansia, uno stato ansioso continuo influisce ed anche molto nella recezione e sensazione di stimoli dolorosi, in turbe neurovegetative spesso associate alla patologia dell'artrosi cervicale.
Esegua un consulto anche dal Fisiatra e faccia cicli di adeguata ed idonea fisiochineiterapia.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, volevo solo dirle che gli stati dolorosi li ho anche da prima della manifestazione dell'ansia, sento come se una mano gigantesca mi premesse sul collo e lo trascini vera il basso.... Da li il giramento di testa.... Secondo lei la cervicale da questi tremendi disturbi? ( l'ansia fa il suo certamente come ha giustamente detto lei) ...il mio medico dice che non necessito di visita neurologica, ma io ho il terrore di avere brutte malattie alla testa....perché sembra impossibile avere tanti disturbi cosi debilitanti....scusi dottore per le mie paranoie