Utente 263XXX
Salve a tutti
Sono un ragazzo di 25 anni , ho un problema alla spalla da molto tempo ,ho avuto come prima patologia "infiammazione CLB" e successivamente ho avuto "lieve edema osseo" a seguito di una caduta .
Dopo queste patologie curate (curate perché lo dicono gli esami ..RMN/eco etc..)
L ortopedico dopo le cure effettuate e quindi problema scomparso nell RMN mi prescrive si effettuare solo stretching ,ovviamente su consulto di un fisioterapista .
Sto effettuando stretching da mesi , miglioramenti ne ho avuti molti in quanto prima ero limitato su alcuni movimenti ma c é un movimento che non si risolve .

C'é un piccolo range di movimento che non riesco a fare a causa di uno scatto che diventa doloroso se ripetuto. Il range é quando effettuo un abduzione massima e tendo di portare il braccio dietro al collo (gomito non piegato) ,sorge uno scatto dentro la spalla interna che se ripetuto mi fa male. Secondo voi cosa può essere ? Lo scatto avviene sia ad abduzione normale e sia assistita con aiuto dell'altro braccio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Egr. signore, ma valuti la funzionalità della spalla nei movimenti fisiologici anche sotto stress ovviamente, ma non in atteggiamenti estremi, non comuni o che non rientrano nei gesti della vita quotidiani o anche sportiva.
Per portare il braccio dietro al collo, va piegato il gomito per ottenere una performance migliore e un range completo articolare.
Il gioco muscolare e articolare per una valida funionalità, sensa movimenti incongrui o anomali, va eseguito con il bilancio e la sinergia dei gruppi muscolari interessati .
Comunque, se fosse un problema particolare, ma non lo è vista la negatività della rmn, in casi estremi, si rivolga ad un ortopedico e faccia fisiochinesiterapia specifica .
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio della risposta
C'é da dire che con l altro braccio questo non accade., quando tendo di fare stretching sento sempre un piccolo fastidio nella spalla , lo scatto che avverto sembra tipo che qualcosa esce dalla sua posizione e rientra , la spalla l ho provata anche in situazioni di stress,con i piegamenti va bene ma con trazioni alla sbarra (presa prona) sento un fastidio tipo se ta avvenendo lo scatto, é possibile che una sublussazione non si vede dall RMN? Per il resto riesco a fare tutto.