Utente 424XXX
Gentili dottori è da un po di tempo che ho come sintomi una erezione diminuita in volume e un getto dello sperma quasi inesistente l' andrologo al quale mi sono recato dopo aver visto gli esami ormonali nella norma mi ha dato solo del cialis 5 mg al bisogno ora io ho notato che prendendolo mi è solo più facile raggiungere l' erezione ma la qualità della stessa non cambia secondo voi cosa potrebbe essere?con il cialis in oltre noto che la notte aumentano il numero e la durata delle erezioni spontanee ma ahimè anch'esse sono ridotte di volume. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, la quantità di eiaculato diminuisce per cause ormonali, prostatiche o ansiose. Visto che è stato visitato r gli esami sono a posto, direi che probabilmente il problema è psicologico. Se così fosse vedrei bene un colloquio psicologico
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottor cavallini la ringrazio per la celere risposta ma se come dice lei visto che gli esami ormonali sono nella norma può esse una casa psicologica di tipo ansioso ( che non escludo nemmeno io) perché questo avviene anche durante la masturbazione? E soprattutto perché nonostante abbia preso il cialis 5mg prima di coricarmi ho sì avuto molte più erezioni spontanee e durature durante il sonno ma esse sono comunque di scarsa qualità come quelle che ho quando sono sveglio.Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Perché l ansia esiste sempre che lei forma o vegli che prenda o meno farmaco
[#4] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie ancora dottor cavallini un ultima cosa ho curato per qualche mese una prostatite ora i dolori non ci sono più ma mi è rimasto solo come sintomo l' urgenza ad urinare e un getto dell urina che seppur tornato normale nella potenza è avvolte frastagliato (mi passi il termine non so come descriverlo) a volte si divide in due ed a volte è normale... Questi sintomi della prostatie possono essere collegati o essere la causa di una erezione di scarsa qualità? Ho letto su qualche sito che l' infiammazione dei nervi che passano vicino la prostata a causa della prostatie può dare problemi di erezione.... È vero?.
Grazie per la sua disponibilità cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
In passato, è diverso che ora
[#6] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi scusi non ho capito questa ultima risposta.... Mi sta dicendo che la prostatie da un erezione scarsa solo quando ce dolore come sintomo? Gli è lo chiedo perché come già detto prima io l ho curata i dolori sono passati ma il sintomo dell urgenza della minzione e del getto dell urina sono rimasti quindi a questo punto non so se ho risolto al 100%
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Esatto
[#8] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore mi è stato molto d'aiuto . Cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi scusi se la ricontatto ma oggi ho ritirato le analisi e ho trovato il cortisolo circa 2 volte più alto dei limiti della norma.... Potrebbe essere questa la causa delle erezioni deboli?