ernia  
 
Utente 424XXX
Salve gentile dottore. Sono una ragazza operata il 6/09/2016 di ernia ombelicale molto piccola. Infatti non mi hanno inserito alcuna retina. Sono passati 16 giorni dall'intervento ed ho la pancia molto gonfia, premetto che vado in bagno regolarmente, e sotto la cicatrice ho un gonfiore duro. Premetto che la cicatrice sta guarendo ma mi fa ancora male, anche all'interno dell'ombelico, e anche il rigonfiamento fa male, come se avessi un livido doloroso. Il dottore ha detto che è normale, ma sono preoccupata. Sto usando una fascia contenitiva che va dallo stomaco fino all'inguine. Vorrei sapere se il gonfiore di pancia è normale, se il rigonfiamento è normale e se il dolore è normale. Poi se la fascia che sto utilizzando è giusta. E la mia paura è che l'ernia si uscita nuovamente. Vivo nell'incubo che possa ripresentarsi. Potete rispondere alle miei domande gentilmente. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il rigonfiamento ed il gonfiore probabilmente non dipendono dall' ernia. Il dolore è possibile ma va controllato con terapia antalgica. Prego.
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta. Cos'è la terapia antalgica? È possibile che l'ernia ombelicale di ripresenti?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Antidolorifici.
Si,e' possibile.
[#4] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
E per evitare la ricomparsa cosa si deve fare?
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Evitare il sovrappeso.