Utente 424XXX
Buongiorno, circa 5 mesi fa ho avvertito uno strano fastidio nella zona inguinale dx e nel testicolo dx ,per cui sono adato dal mio dottore che, dopo avermi visitato e dopo avermi informato che si trattava di un lieve rigonfiamento di linfonodi, mi ha prescritto un aspirina al giorno per 5 giorni. Nel caso il fenomeno non avesse scemato sarei dovuto tornare da lui , ma per fortuna il fastidio/dolore è scomparso dopo un paio di giorni. Da due giorni il problema si è ripresentato e visto che soffro anche di ptosi renale destra (e il fastidio riguarda solo la parte ingunale dx e il testicolo dx) sono abbastanza preoccupato. Infine ieri sera ho preso un'aspirina e il dolore si è calmato, ma stamattina è esattamente come ieri. Cosa può essere? Grazie per la vostra disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, dopo aver risentito il suo medico di famiglia, è bene ora sentire in diretta anche un bravo ed esperto urologo per fare una diagnosi precisa e poi impostare le eventuali terapie mirate.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta tempestiva, ma potrei sapere di cosa almeno si potrebbe trattare? grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le diagnosi possibili ai sintomi , da lei denunciati, sono almeno una ventina; dovremmo scriverle qui un mini trattato di urologia e chirurgia.

Senta ora in diretta il suo urologo di riferimento e poi eventualmente ci si risente.

Ancora un cordiale saluto.