Utente 314XXX
Salve,

oggi ho avuto un episodio molto strano a livello cardiaco, a causa di una forte emozione mi ha iniziato a battere il cuore con una forza tale che sembrava scoppiarmi e con un ritmo insolitamente strano. Ero quasi paralizzato e respiravo a fatica, inoltre avevo come una sensazione di instabilità e di battito irregolare. Parto dal presupposto di essere una persona abbastanza ansiosa, ma la sensazione che ho provato è veramente strana, insolita e a cui non trovo una spiegazione.sono molto spaventato dall'episodio e probabilmente non riesco neanche a spiegarlo bene.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Deve essere stata una emozione molto intensa a cui il suo cuore ha reagito intensamente.
Non è un muscolo qualunque il cuore. E' il nostro motore e il parafulmine delle nostre emozioni.
Non per questo gli antichi lo consideravano la sede dell'anima.
Impariamo ad amare il nostro cuore: batte dalle 100.000 alle 120.000 volte al giorno: e ciascun battito è per noi perchè noi si possa vivere.
Quindi evitiamo tutto ciò che notoriamente gli è nocivo: il fumo, l'alcol, la sedentarietà ma anche l'attività fisica estrema, come la pesisistica e gli altri sport isometrici.
In fondo non chiede nulla e lavora in silenzio.
Si tranquillizzi per l'episodio che le è successo.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Scusi se insisto, ma il problema non è la prima volta che si presenta, solo che mai con questa intensità, non riesco a capire se questa cosa va collegata a qualcosa di cardiaco o di psicologico e non so come capire se dovermi preoccupare o no.

Grazie.i
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Mi scusi se lei scopre di aver vinto 1 miliardo di EUR da qualche parte credo che sentirebbe il cuore uscirle fuori dal petto.
Mi pare normale: a me succederebbe.
Se poi crede di essere malato di cuore, faccia gli esami per escluderlo:
- Ecocardiogramma color doppler,
- Test da sforzo al cicloergometro o al tapis roulant.
-Holter ECG/24 h.
Verificata la negatività di tutti questi esami, se le rimane ancora la paura di morire di cuore non è più il cardiologo che le serve ma lo psichiatra o lo psicoterapeuta.
Ne parli con il curante e veda cosa ne pensa.

Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Ok

la ringrazio molto per il consiglio e per avermi rassicurato, sinceramente penso anche io che si tratti di una cosa psicologica più che sistemica, però episodi del genere mi fanno venire sempre qualche dubbio. Penso che se avessi veramente dei problemi, sforzi tipo quello che ho fatto stamattina, di caricare una stufa per le scale, non riuscirei a farli senza conseguenze.

Grazie ancora e buon lavoro
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Buona continuazione di giornata a Lei.
Dott. Caldarola.