ansia  
 
Utente 344XXX
Gentili dottori, scusate se chiedo un'altra volta un consulto a voi specialisti in cardiologia ma ho bisogno di un consulto. Sono un ragazzo di 24 anni e soffro di ansia e attacchi di panico da circa 9 anni sono sotto cura da una psichiatra da poco tempo che mi ha prescritto una terapia farmacologica con lyrica da 25 mg per due volte al giorno e maveral da 100 mg una volta al giorno e lo xanax al bisogno, da premettere che ho iniziato la terapia da una settimana. Vi scrivo perché due mesi fa circa mi sono svegliato di notte e ho avuto la sensazione di non respirare bene e fastidio intorno al torace nella zona dei polmoni però dopo un po mi sono calmato, la mattina ho avuto le stesse sensazioni ho misurato la frequenza cardiaca ed era 120 circa mi sono agitato e ho preso xanax e dopo un po mi sono calmato ,la frequenza era tra 75-100. Due giorni dopo sono andato in guardia medica mi hanno controllato la frequenza con un macchinario e mi hanno detto che era una tachicardia sinusale di origine ansiogena , sono stato anche dal medico curante e mi ha detto che il cuore è a posto, ho effettuato diverse visite cardiologiche 8 anni fa con elettrocardiogramma ed ecocardiogramma e mi hanno detto che non c'era nulla, perché dovevo fare delle infiltrazioni che non c'entrano con questo problema . Nonostante queste rassicurazioni ho la frequenza cardiaca di giorno intorno ai 90-95 mentre nel pomeriggio sera 70-75 e la sera sotto i 70(58-68 ) circa anche con lo xanax a volte ho frequenza tra 100-110.Mentre poco fa ho avuto la sensazione che il battito fosse intorno ai 150 mentre invece era a 95 è possibile che sia sceso in poco tempo? Questi disturbi possono divenire dall'ansia o dai farmaci che prendo? Ho dimenticato a dire che ho effettuato anche le analisi del sangue inclusa la tiroide risultati negativi.
Vi ringrazio in anticipo per la risposta
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Volpi
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
E' solo ansia correlata ad attacchi di panico.
Continui la terapia prescritta dalla psichiatra.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta, quindi il fatto che la sera frequenza cardiaca a volte scende sotto i 60 è normale? E la tachicardia può portare senso di svenimento o vertigini, senso di nodo alla gola e sendo di soffocamento?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Michele Volpi
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Direi che tutti questi sintomi sono correlati a pura ansia e attacchi di panico.
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, la ringrazio ancora per la risposta,continuero' la terapia, le auguro una buona serata
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore,mi scusi se ancora la disturbo, ma ho notato più di una volta compreso oggi(poco fa) che subito dopo essermi alzato dalla dormita pomeridiana la frequenza cardiaca era a 120 circa ,neanche 2 minuti dopo era intorno ai 70 , mentre 10 minuti dopo dopo sugli 80 è una cosa normale? La ringrazio in anticipo per la risposta
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Michele Volpi
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Salve
è normale. E' solo correlato alla sua patologia ansiosa.
Magari si è svegliato un po' agitato.
Cordialmente
[#7] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, la ringrazio ancora per la risposta, ma è capitato più di una volta questa cosa, può essere l'effetto collaterale del maveral?
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Dr. Michele Volpi
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Salve
può essere un effettivo effetto collaterale del farmaco ma non lo sospenderei per così poco.
[#9] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, ho paura che questo possono essere sintomi di cardiopatie , o aritmie maligne oppure di insufficienza cardiaca o scompenso cardiaco, nonostante le rassicurazioni.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Dr. Michele Volpi
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Se la rassicura faccia un ECG.
Almeno è sereno.
[#11] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, dai sintomi potrebbe esserlo?
[#12] dopo  
Dr. Michele Volpi
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
NO!
[#13] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore, la ringrazio ancora per il consulto vedrò cosa posso fare, le auguro una buona giornata, Cordiali saluti