Utente 421XXX
Salve, noto spesso che pur mantenendo l'erezione, la lunghezza del pene risulta essere variabile (oscilla tra 14 e 17), come mai? Esistono integrazioni alimentari o farmaci che consentano di essere sempre al massimo delle proprie possibilità? Suppongo che il Sildenafil pur agendo ai fini del potenziamento dell'erezione possa determinare un lieve allungamento del pene.
Grazie anticipatamente e buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Varia. in relazione a stato ansioso, temperatura, fatica, libido.... condizioni immutabili da farmaci. Suppone male. Stia tranquillo che è tutto ok