Utente 424XXX
Salve oggi facendo ginnastica non mi sono sentita molto bene ho avvertito come palpitazioni al cuore soffro anche di extrasistoli e il professore di ginnastica mi ha consigliato di fare dei controlli da un cardiologo solo che non so che tipo di esami devo fare inoltre mi ha detto di farne uno sotto sforzo. Che tipo di esami devo fare sia per vedere il tipo di extrasistole sia per vedere da cosa sono provocati questi malori.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può fare un Holter ECG delle 24 h....
ma tenga presente che qualche rara extrasistole è assolutamente innocua e presente molto spesso in soggetti sani....mentre per l'idoneità sportiva lei deve fare valutazioni annuali di tipo cardiologico con visita ed ECG e una tantum un ecocardiogramma e un test da sforzo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la risposta. Io soffro da circa 2 anni di extrasistole e sono abituata oramai mi è capitato solo 3 volte di evere un extrasiatole forte con dolore al petto come se qualcuno mi avesse dato un pugno e le altre volte non erano così forti li sentivo si, ma non mi facevano preoccupare. Negli ultimi due mesi mi stanno capitando spesso e oggi nell'ora di educazione fisica giocando a pallavolo diciamo che non mi somo sentita bene perché all'improvviso ho sentito tanti battiti forti o come un extrasistole dopo.l'altro non so spiegare bene perché non era normale dato che quando.ho un extrasistole diciamo che salta solo un.battito oggi invece è stato diverso perché non era uno ma sembravano tanti uno.dopo.l'altro potrei definirla come una palpitazione. Premetto che 5 anni fa ho.fatto un ecg e ecografia al cuore tutto apposto ma 5 anni fa non avevo extrasistole ho fatto.questi esami x presunto soffio al cuore da quella volta non ho più fatto controlli al cuore. Sono ansiosa e ipocondriaca e non pratico nessun tipo di sport. Non so cosa fare spero che non mi succeda nulla e che.non siq nulla di grave perché la prima avolta cui penso quando mi succede di star male è linfarto e ho tanta paura. Ah e fumo raramente sigarette quando mi capita o faccio qualche tiro.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi non credo proprio che lei corra dei rischi...è invece molto probabile che la sua intolleranza nasca dalle sue paure che non hanno nulla di razionale. E'opportuno che lei si rivolga a un bravo psicoterapeuta.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la sua risposta dottore volevo chiederle inolte se è grave il fatto che da due mesi e passa ho un continuo dolore al braccio sinistro come.delle fitte improvvise all'altezza del avambraccio e il dolore poi si distribuisce in tutto il braccio. Inoltre sento come una pressiore alla spalla sinistra che parte dal collo prendendo anche la scapola sinistra. Ho paura che sia un.infarto ogni volta che mi fa male non riesco a togliere dalla testa questo fatto che i dolori che sento possono essere la causa di un infarto anche se il dolore sta continuando da tanto tempo però ho paura. Secondo lei devo preoccuparmi di questi dolori al.braccio e alla spalla o no?
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ho già detto che il suo cuore non è responsabile della sintomatologia che riferisce e quindi non ha nessun infarto....
E' la sua mente che è dominata dalla paura dell'infarto per colpa della sua ansia patologica e per questo deve rivolgersi a uno psicoterapeuta all'altezza.
Saluti