sport  
 
Utente 396XXX
Salve,
volevo chiedere a professionisti del settore se, ne caso di PE molto lieve, sia possibile 'riempire' una piccola di zona dei pettorali con la tecnica del lipofilling. Mi chiedevo se con tale tecnica si possa continuare a praticare sport (atletica e nuoto) senza inconvenienti e che tipo di risultati può produrre tale tecnica. La zona che mi interesserebbe riempire non è la parte finale dello sterno, dato che il 'buco' è quasi invisibile, ma la zona 'centrale' dei pettorali che nel mio caso formano, in quel punto, un lievissimo affossamento. Attendendo vostre risposte vi porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
12% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
È possibile trattare piccoli difetti con tale tecnica di riempimento. In base al difetto e alla disponibilità di grasso corporeo si devono prevedere da 1 a 2-3 sedute. Dopo ogni seduta si può intraprendere qualsiasi tipo di attività. Nel caso in cui non si possa reperire grasso a sufficienza si possono utilizzare 2 tecniche: 1. Cartilagine autologa, meglio se le arcate costali inferiori sono sporgenti così si ottiene un duplice risultato; 2. Osso biosintetico a lento riassorbimento.
Saluti