ciste  
 
Utente 196XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 24 anni ed alcuni mesi fa ho notato una pallina sotto al mento, mi sono sottoposto a due esami ecografici che hanno dato come esito quello di una ciste a contenuto liquido; dopo terapia antiinfiammatoria, visto che il problema non si risolveva, mi è stato fatto un ago aspirato ed un esame citologico del contenuto della ciste. Non è stato possibile aspirare tutto il contenuto della ciste, perchè molto denso, la sua natura è fuori di dubbio benigna, trattasi di cellule infiammatorie; il vero problema è che non se va, si gonfia spesso, con grande disagio e fastidio. Vorrei sapere se è possibile toglierla chirurgicamente, e se, visto il posto, si tratta di un intervento impegnativo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore se la cisti è nella zona mediana del collo sopra l'osso che sporge (osso ioide), potrebbe essere la cisti del dotto tireoglosso, residuo dello sviluppo della ghiandola tiroidea; durante la gestazione nasce alla base della lingua e compie un percorso discendente fino all'altezza del giugulo, dove si situa definitivamente. In questo caso deve essere asportata chirurgicamente da un chirurgo che si occupa di malattie tiroidee. E' una operazione semplice senza alcun rischio e con una cicatrice residua molto piccola. Cari saluti