Utente 427XXX
buongiorno,
durante una visita per il certificato della palestra il dottore mi ha riscontrato extra sistolia.
il medico di base interpellato ha detto che probabilmente era causata dal broncovaleas che stavo assumendo tramite aerosol. a distanza di un mese dal termine d'uso del farmaco ho fatto un ecg presso l'ambulatorio del medico di base che ha riscontrato 6 extrasistole in meno di 20 secondi.
Mi è stato prescritto un holter 24h che ho eseguito e di cui ho ritirato l'esito.
Vorrei capire se devo preoccuparmi e correre da uno specialista cardiologo o meno visto che hanno riscontrato 5997 episodi ventricolari battiti ectop., coppie e trigem. io comunque non ho sintomi.
Trascrivo quanto presente sulla diagnosi:
"ritmo sinusale. normale conduzione a-v. normale variabilità circadiana della fc. numerosi prematuri ventricolari isolati, in coppie, in ritmo trigemino. non modificazioni del tratto st. non sintomi."
Grazie e saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei presenta un discreto numero di aritmie ventricolari, anche se non pericolose, che vanno ovviamente indagate, anche per il fatto che lei esegue attività' sportiva:

1- non e' descritto nella risposta holter se queste extrasistoli siano di tipo BBdx o BBsin. (cosa estremamente importante)

2- non e' descritto nella risposta se queste extrasistoli siano prevalentemente diurne e tendano a scomparire durante il sonno (altra cosa importante)

3 - deve eseguire una prova da sforzo massimale per valutare il comportamento di dette extrasistoli durante sforzo (aumentano? scompaiono?)

4 -deve eseguire un ecocolordoppler cardiaco


Riduca il suo peso e stia lontano dal fumo , energy drink,s etc.

arrivederci

cecchini