Bbs ed extrasistolia

salve,
desidererei sapere se la mia extrasistolia frequente, insorta da novembre 2015, più o meno insistente, poi passata inspiegabilmente da metà ottobre a fine dicembre, e ora di nuovo prepotentemente alla carica da venerdi 6 gennaio, può avere a che fare con il BBs che mi è stato diagnosticato in agosto 2015, durante un ricovero in ospedale.
prima di allora non avevo avuto nulla di simile.
faccio presente che gli episodi di extrasistoli hanno una frequenza che va anche oltre le due ore, soprattutto in posizione da seduta e quando sto in piedi ferma. ne consegue panico e insofferenza. sono anche un soggetto sostanzialmente ansioso e premetto che le goccette di Lexotan che prendo non hanno nessuna sortita.
grazie, Ma.

p.s. sono un soggetto che risulta falso positivo alla troponina nell'ospedale della mia città, percui il giorno in cui mi hanno ricoverata per dolore toracico
mi sono ritrovata in Ucic. la mia coronarografia è risultata perfetta mentre la troponina era ancora molto mossa. e sono stata dimessa senza nessuna diagnosi, o meglio con una sospetta miocardite che dopo 2 rm cardiache fatte in altra struttura ospedaliera hanno dato esito negativo.
prima di allora mai nessuna extrasistole tale da spaventarmi come lo sono in questi giorni.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Gentile Signora, ha eseguito un Holter delle 24 ore? un ECG sotto sforzo per valutare il comportamento delle sue EXTRASISTOLI? ( che sono ventricolare o sopraventricolari?)

grazie

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Cecchini. questi sono gli esiti dei miei holter.
dicembre 2015:
moltissimi artefatti nelle ore diurne. ritmo sinusale con FC intorno a 60. rilevata una extrasistole ventricolare e rare isolate sopraventricolari. non aritmie significative, non pause. ST non valutabile in presenza di BBS.
ottobre 2016:
ritmo sinusale con frequenza media 73, minima 45 alle ore 02.37, massima 141 alle ore 09.06.
pause superiori 2500 ms sono state 0. battiti ventricolari 0. sopraventricolari 15, isolati. non aritmie ipocinetiche. si segnala costante disturbo di conduzione intraventricolare BBS.

Le faccio presente che, non so per quale strano motivo, entrambe le volte che mi è stato applicato holter, ho avuto un calo di extrasistoli imbarazzante.

La ringrazio. Marina
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
ha solo un Blocco di branca sinistra, che non le crea alcun problema.

si tranquillizzi

cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
Caro Dottore, io cerco di tranquillizzarmi ma lo trovo francamente difficile: è dal 6 gennaio che queste simpatiche scariche elettriche sono tornate e non mi danno pace, soprattutto quando mi siedo e sto in piedi da ferma.
Avevo pensato a un problema di stomaco, visto che ho poco appetito e mi sento sempre a disagio come gonfiore e senso di pienezza pur mangiando come un uccellino.
Secondo lei, il Peridon va in contrasto con le extrasistoli (un amico ha avuto l'accortezza di farmi notare che sul bugiardino ci sta scritto che può procurare aritmie).
L'ho sempre preso quando avevo problemi di stomaco (senza mai soffermarmi sui bugiardini).

Grazie Marina

[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
ascolti il blocco di branca NON da alcuna scarica elettrica.

la saluto

cecchini

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test