paura  
 
Utente 150XXX
Salve Dott.ri,vi scrivo perché é da quasi un mesetto che avverto un forte dolore alle ultime costole in basso,quelle più corte,dal lato sx. Se premo con la mano mi fa molto male e alle volte il dolore lo percepisco anche tossendo o facendo alcuni movimenti particolari. Ho avuto un forte raffreddore e dopo questo raffreddore ho incominciato ad avvertire questo dolore. Può essere che io abbia incrinato o rotto una costola starnutendo????Inoltre sono alle prime settimane di gravidanza e anche se volessi fare un rx penso non sarebbe il massimo per il feto. Cosa mi consigliate di fare? La mia paura é che se davvero é rotta la costola possa farmi del male agli organi interni!!!!
Vi ringrazio anticipatamente.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che si sia rotta una costola, ma comprenderà bene che sia vietatissimo apportare contributi diagnostici senza una visita e solo su una AUTO-VISITA e su quanto Lei descrive. Starei tranquilla e coinvolgerei il curante per un primo approccio se la sintomatologia dovesse persistere.

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio infinitamente per la sua gentile risposta. Ne avevo già parlato col mio medico curante che mi aveva detto che era solo un infiammazione. Ma io mi chiedo....un infiammazione può durare quasi un mese?Inoltre mi rendo conto che l'unico modo per capire di cosa si tratti possano essere delle lastre giusto?ma essendo incinta la cosa mi fa molta paura per un possibile rischio. Secondo lei anche una ecografia può aiutare? La ringrazio ancora.