peli  
 
Utente 102XXX
Egregi Dottori, Negli ultimi due mesi ho notato una drastica riduzione della peluria che (da sempre mio malgrado particolarmente folta) è presente sulle mie gambe. In particolare sul polpaccio la crescita dei peli è quasi azzerata. Ne risulta ridotta la densità dell'95% e la ricrescita è notevolmente rallentata. A cosa può essere dovuto tale fenomeno? Ovviamente a livello pratico la cosa può tornarmi utile ma mi lascia perplessa l'inusualita' del fenomeno. Dovrei indagarne le cause a vostro avviso? Una tale problematica a quale specialità afferisce? Può trattarsi di un problema ormonale? Dovrei rivolgermi ad un dermatologo, può essere una questione di circolazione o cos'altro? Vi sarei grata se potessi ricevere qualche indicazione.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Orio
20% attività
0% attualità
0% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Gent.ma può praticare un dosaggio ormonale di androgeni ovarici e surrenalici ed una valutazione ormonale completa al fine di escludere un iperandrogenismo. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Egr. Dott. Orio,
Potrebbe spiegarmi il riferimento all'iperandrogenismo? Non si tratta di una condizione caratterizzata, all'opposto, dall'aumento dei peli superflui? Nel momento attuale si sono ridotti del 95%.
Nel periodo precedente a questa riduzione avevo invece osservato un netto aumento.
Grazie per le spiegazioni che vorrà darmi.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Orio
20% attività
0% attualità
0% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2017
Semplice...va comunque escluso un problema ormonale (non è detto che la causa sia necessariamente quella)...doserei: Testosterone, SHBG, Delta4Androstenedione, DHEA-S, 17IdrossiProgesterone, Cortisolo, ACTH. In caso di esami nella norma ha così escluso una eziologia ormonale e può rivolgersi ad indagare altre condizioni patologiche, come malattie della pelle o altro!