Utente 416XXX
Buongiorno Dottori,

Questa mattinata sono stato dal barbiere che, alla fine del taglio, ha rimosso la 'peluria' sul collo mediante una lametta alla quale aveva cambiato la lama. Il problema è che durante la rasatura mi ha creato delle micro lesioni sulla pelle e successivamente mi ha applicato una crema per evitare che la pelle si seccasse.

Arriviamo al dubbio, la crema che mi ha applicato è stata prelevata con le sue mani da una scatola già aperta ed ora temo che se la crema contenuta nella scatola fosse stata contaminata da sangue di altri clienti io stia correndo qualche rischio.

Tutto ciò è possibile oppure è più un rischio teorico che pratico?

Cordiali Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, questo tipo di contagio in medicina vien definita infezione crociata, che nel suo caso è rara ma non a rischio zero.
[#2] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta.

Le volevo, inoltre, chiedere quali infezioni rischio e specificare che sono stato il primo cliente, quindi sono stato il primo dopo almeno 10 ore, e che appena arrivato a casa mi sono disinfettato con acqua ossigenata.

Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene il rischio si abbassa notevolmente, stia tranquillo se vuole tra 6 mesi può farsi prescrivere dal suo medico di base due esami ematochimici; tutti noi, tutti i giorni qualche minimo riscio lo possiamo incontrare, non ne faccia un dramma.