Utente 376XXX

Buongiorno,
finora ho indossato solo occhiali da presbite, ma in seguito a una visita oculistica mi è stato riscontrato un problema di presbiopia che si somma a una leggera ipermetropia e a un lieve astigmatismo.

Ecco il referto:

ODV sf+0.25 e cil +0.50 a 115°= 10/10
OSV sf+0.75= 10/10
PV ODV sf+2.75 e cil e OSV sf+3.25= voo 1°c
Prescrivo lenti PL e PV
Foo papille piane,vasi e pp ndn
Too digit buono.

L' oculista mi ha consigliato di provare degli occhiali con lenti progressive, che indosso da circa una settimana, e ai quali mi sto abituando bene.
Tuttavia ho notato che mentre mi trovo bene nella visione a distanza ravvicinata, nelle distanze intermedie, e anche da lontano fino a 10-20metri, per le distanze maggiori distinguo più dettagli a occhio nudo.
Con gli occhiali ho invece una vista leggermente meno acuta, per esempio se osservo i dettagli di un'antenna in cima a un palazzo o la targa di una macchina parcheggiata a 50-60 metri di distanza o la targa di una strada a una trentina di metri.

Vi chiedo se ci possono essere dei problemi negli occhiali o nella prescrizione, oppure se si tratta di una situazione normale (per esempio la lievità del difetto da grande distanza consente al sistema occhio-cervello di compensare l'ipermetropia e l'astigmatismo, mentre le lenti, seppure della migliore qualità, introducono alcune aberrazioni che è impossibile eliminare).

Si tratta di un problema lieve, ma sicuramente presente, e vi sottopongo la questione perché l'investimento nei nuovi occhiali è stato notevole (circa 750 euro solo le lenti) e nel caso vorrei provvedere prima che scada la garanzia delle lenti progressive.

Inoltre sono curioso di sapere cosa significa la dizione "voo 1° c" che si trova nel referto.

Grazie e cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
deve tornare dal suo tiico e far centrare le lenti


sua domanda
1)Inoltre sono curioso di sapere cosa significa la dizione “voo 1° c” che si trova nel referto.


visus corretto con entrambi gli occhi da vicino Primo CARATTERE
[#2] dopo  
Utente 376XXX

Iscritto dal 2015
Grazie,

seguirò il suo consiglio!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
si deve tornare dal suo OTTICO e

far centrare bene le lenti

o cambiarle

nei primi mesi sono in garanzia