Utente 907XXX
Salve. Vi spiego il mio caso e vi sarei infinitamente riconoscente per una risposta. Mi e' stata diagnosticata una Lychen Sclerosus. Tutto inizia un paio di anni fa, il pene ed i testicoli che si spellano, poi li curo efficacemente con un lubbrificante consigliato dall'NHS (vivo in UK), ma rimane intorno al prepuzio una parte che apparentemente tende ad arrossarsi dopo un rapporto. A giugno 2008 vivo uno dei periodi piu' brutti della mia vita, inizia un'automasturbazione sfrenata che mi causa un piccolo taglio sul prepuzio. Riprendo la crema che mi era stata prescitta all'epoca (E45), diminuisco l'automasturbazione, ma ogni nuovo atto sembra danneggiare ulteriormente il mio prepuzio. Torno in Italia, il dermatologo che mi vede mi prescrive Turnover Intimo e Vea Lipogel, vede delle zone di depressione tra prepuzio e glande, ma sono iniziate a comparire pure delle piccole cicatrici bianche, cosi' visto che non vedo miglioramenti e lo stress aumenta, mi rivolgo ad un medico generico NHS che mi prescrive un Canesten. Nessun miglioramento, bruciore diffuso a prepuzio e glande (dove comunque non ci sono segni se non un piccolissimo arrossamento vicino al orifizio), ma sia ben chiaro, ulteriori danni SOLO in presenza di rapporti o automasturbazioni, le macchie bianche e le cicatrici non sono mai spuntate da sole, ma solo dopo una prulungata erezione e relativo sfregamento della parte lesa. Vado allora ad una clinica specifica, un dottore italiano mi prescrive una cortisone potente chiamato Dermovate, dopo tre settimane di nessun beneficio, mi diagnostica la Lychen Sclerosus.. Sono disperato, ho letto tante brutte cose, io sono gia' circonciso da quando avevo 5 mesi e quindi non c'e' rimedio chirurgico (la fimosi non e' stata dovuta a Lychen Sclerosus), mi parla di una biopsia, io voglio si' vederci chiaro, ma prima di accettare la malattia voglio credere che vi siano altre letture.. spero che il quadro sia stato chiaro per formulare un'ipotesi, tenete presente che in prolungata erezione il prepuzio si arrossa come se sotto ci fossero tante microfratture della pelle, e tenete presente pure che da 4 mesi a questa parte brucia, ma che i danni non sono mai sorti spontanei ma solo dopo rapporti.. grazie del consiglio che mi saprete fornire..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

come da sempre affermiamo, occupandoci da anni di questa patologia - il Lichen sclerosus - è fondamentale comprendere come questa non sia ad esclusivo ed unico appannaggio del prepuzio:

il Lichen sclerosus difatti - e lei ne è un almante esempio - può colpire la cute e le mucose del glande e a volte il pavimento uretrale (meato uretrale esterno e mucosa uretrale).

La buona notizia in tutto ciò (e per questo non vaghi alla ricerca di immagini) è che il Lichen sclerosus si può e si deve curare, in modo clinico:

pertanto rinnovi la fiducia e cerchi il suo dermatologo per iniziare questo percorso terapeutico che varierà in base al tipo e al grado della patologia ma che esiste - per tutti.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 907XXX

Iscritto dal 2008
Dott. Laino,

la ringrazio per la sua risposta, per quanto mi sembra di capire che pure secondo lei siamo in presenza di una lichen sclerosi.. avevo tuttavia letto che questa malattia colpisce quasi esclusivamente persone non circoincise (ed io lo sono fin da bambino), e le ribadisco che a me ha colpito solo la parte superiore del prepuzio, senza per ora intaccare il glande.. non potrebbe invece derivare dal fatto che la pelle sono stato io ad autodanneggiarla senza necessariamente chiamare in causa tale malattia ? le ribadisco inoltre che tali segni non sono usciti fuori spontaneamente, ma solo dopo rapporti completi o automasturbazioni.. grazie ancora per la disponibilita' e, se possibile, per la chiarezza..
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Lei non si è autoprocurato il Lichen sclerosus, ammesso che di esso stiamo parlando (la diagnosi fattale non collima perfettamente con il suo racconto).

il Lichen sclerosus può ad ogni modo insorgere primariamente in soggetti circoncisi e primariamente solo sul glande o sul meato uretrale o ancora nel pavimento uretrale (eccezionalmente invece sul corpo)

per il resto è necessaria la visita che la invito a fare dei bravi colleghi britannici, per comprendere meglio la sua situazione.

cari saluti