Utente 748XXX
Salve,
Innanzitutto Vi ringrazio per l'ulteriore attenzione datami, e arrivo al problema:
Da un paio di settimane soffro di leggero prurito (molto leggero, in genere non mi crea problemi e non lo sento se non dietro manipolazione) sul glande o sul prepuzio interno (mi è difficile capirne la locazione data la leggerezza dello stesso); molto più "sentiti" sono altri 2 sintomi: cattivo odore correlato alla presenza di una sostanza biancastra abbondante sempre su glande e prepuzio (non dall'uretra).
Vorrei inoltre aggiungere che non presento dolore, che la minzione, l'eiaculazione e la defecazione allo stesso modo non presentano alcuna anomalia (nè per dolore, bruciore o prurito, nè per aspetto) che sono risultato negativo per HIV e HCV a 75 giorni dal contatto (prossimo test a gennaio/febbraio), ora sono a circa 4 mesi dal contatto, che mi lavo e cambio una volta al giorno e cerco di evitare le manipolazioni o almeno con opportuno lavaggio dopo le stessen di mani e genitali.
Ulteriore informazione è l'utilizzo dello stesso asciugamano per genitali e parte anale per asciugarmi: non ho e non mai avuto contatti diretti fra le due parti.
Grazie per la cortesia,
F.B.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

ritengo opportuno e utile produrre una corretta diagnosi:

questa è producibile in modo preciso e semplice durante la visita Venerelogica (con l'esperto di cute e mucose genitali): lo faccia con fiducia ed avrà una risposta chiara sulla sua salute.

cordialità