Utente 104XXX
Sono una ragazza di 23 anni e vorrei chiedere un consiglio circa l'assunzione di Roaccutan.
Soffro di acne di media gravita'. Nel 97 ho assunto Roaccutan per 3 mesi con dosaggio moderato: la situazione e' molto migliorata, ma gia' dopo un anno il mio viso ha ricominciato a peggiorare nuovamente.
Dopo molteplici tentativi di cure piu lievi, da una settimana sto riassumendo Roaccutan 20 al giorno, sotto controllo del mio dermatologo.
I miei dubbi riguardano gli effetti collaterali del farmaco e soprattutto il rischio di malformazioni del feto: dopo quanto tempo, terminata la terapia, posso davvero essere tranquilla che gli effetti negativi del medicinale sono esauriti? Dopo quanto tempo potrei programmare una gravidanza sicura? Il foglietto illustrativo dice un mese; il mio ginecologo dice 6 mesi; due dermatologhe dicono 2 anni.
Devo pensare che non c'e' possibilita' di determinare con sicurezza un limite minimo e che esiste un rischio di malformazioni a tempo indeterminato?
Se la causa principale delle malformazioni è la vitamina A, esiste un modo per determinarne la quantità presente nel corpo?
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Signorina,
il periodo sicuro inizia un mese dopo l'interruzione dell'assunzione del farmaco, cosi' come indicato nel foglietto illustrativo e nel consenso informato che Lei e' tenuta a firmare prima dell'inizio della terapia. Non mi sono note eccezioni a quanto indicato dalla casa produttrice e, nel caso, sicuramente la stessa sarebbe tenuta a comunicarle urgentemente a tutti gli specialisti.
I miei piu' cordiali saluti
Dr. Davide Brunelli
[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le Sig.ra
ho effettuato gia' dai primi anni 90 studi sulla farmacocinetica dei retinoidi(derivati della vit. A,tra cui anche la sua isotretinoina-nome commerciale Roaccutan).Si tratta di un retinoidi di prima generazione,acido 13cisretinoico,non aromatico.A differenza di altri retinoidi,es.etretinato,usato nella psoriasi,che ha un legame con le lipoproteine del 98%,ed una emivita plasmatica di 100gg,il suo Roaccutan ha una emivita di soltanto 10-30 ore(!!!!!).Il che vuol dire che dopo una settimana il farmaco è COMPLETAMENTE FUORI DALL'ORGANISMO!!!Per precauzione la casa produttrice raccomanda comunque di far passare un mese prima di iniziare una gravidanza...quindi puo' stare tranquilla!
Assurda la risposta dei 2 anni;corretta per il"cugino"etretinato"quella dei sei mesi,ma sbagliata nel suo caso.
Inizi pure la sua gravidanza dopo un mese dallacessazione della terapia,stando certa di essere in ampi margini di sicurezza.
Cordialita'
Dott.Giampiero Griselli
[#3] dopo  
Prof. Matteo Basso
24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Gentile utente,
in 1 mese il farmaco è eliminato.
Stia tranquilla.
Saluti