Utente 999XXX
Gent.mo Dottore, ho 39 anni da qualche tempo ho delle macchie scure sul viso; da circa un mese sono comparse altre macchie (più rosse) il dermatologo mi ha detto che sono appunte verruche e mi ha prescritto l'airol 0.05% in soluzione. Adesso ho sul viso un'irritazione persistente. Vorrei sapere da Lei se devo continuare ad usarlo. Inoltre in previsione di una mia gravidanza, ho saputo che la vitamina A può causare alterazione al feto. Mi può consigliare un altro prodotto? La piscina è un ambiente a rischio? La ringrazio anticipatamente per il Suo consulto. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
le consiglio di sospendere quel tipo di trattamento e di valutare assieme al dermatologo la possibilità di un trattamento laser, ove sia confermata la diagnosi.
Cari saluti
Dott. Luigi Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Prof. Matteo Basso

24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Salve, in previsione di una gravidanza concordo con la sospenzione! credo che il suo dermatologo le potra consigliare una dermoabrasione fisica o chimica che potrà risolvere il problema.
Auguri per la gravidanza.
prof. Matteo Basso
www.dermatologiaestetica.com

[#3] dopo  
Dr. Amedeo Guagnano

24% attività
0% attualità
12% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
Concordo con una tecnica di terapia fisica se vuole intervenire subito, tralasciando farmaci di quella natura durante la gravidanza. In alternativa affronti il problema subito dopo la gravidanza o l'allattamento. Saluti
Dott. Amedeo GUAGNANO
Ufficiale Medico A.M.
Specialista in Dermatologia e Venereologia
San Severo (FG) - via Vieste, 8