Utente 420XXX
Salve dottore, vorrei chiedere un'informazione riguardo al trapianto del rene che ha effettuato un parente della mia ragazza, una volta effettuato il trapianto la pensione di invaliditá spetta lo stesso ? Anche l'accompagnamento ?o senza? Aspetto una vostra risposta dottore. Buona giornata
[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
12% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Il trapianto renale è la migliore cura oggi disponibile per l'insufficienza renale; quindi se il trapianto funziona bene e la malattia renale era il motivo per riconoscere l'invalidità, e non ci sono altri motivi, è normale che la pensione possa essere revocata; e a maggior ragione l'assegno di accompagnamento, di norma riservato a chi "non è in grado di compiere autonomamente gli atti quotidiani della vita".
Poi.. queste sono valutazioni che spettano a una commissione medica, proprio perchè spesso i casi reali sono più complessi.