Utente 396XXX
Salve dottori, innanzitutto chiedo scusa perché non so se sto scrivendo nella categoria giusta... Cerco di raccontare la mia storia più brevemente possibile. Sono una ragazza di 24 anni in condizioni di salute non proprio ottimali. Dall'età di 17 anni soffro di diversi disturbi, alcuni ad oggi ancora non ben identificati. Il mio medico di famiglia sostiene siano di natura neurologica ma io non so più cosa pensare. Soffro di Glaucoma maligno ad angolo chiuso in occhio dx e ad angolo stretto in occhio sx (da 5 anni circa, ma diagnosticato dopo), all'età di 5 anni subii intervento per difetto interatriale. A 17 anni iniziano problemi quali debolezza arti inferiori, dolore schiena, bruciore e dolore profondo ai piedi, sensazione di gonfiore ai polpacci, talvolta difficoltà di deambulazione "normale" e per non dilungarmi troppo mi limito ad elencare questi. Inoltre soffro in modo davvero esagerato il freddo, in inverno (ma anche prima) ho perennemente mani/piedi viola, cianotici...(talvolta soffro di geloni). In estate invece sono molto rossi e gonfi. Il dolore ai polpacci è pressoché costante dagli esordi di questi disturbi. Ora, mi chiedevo lasciando da parte i (probabili/sospetti) problemi neurologici, potrebbero questi essere segnali di mal funzionamento circolatorio. Forse è giusto precisare che, a parte in rare occasioni, ho i capillari delle gambe quasi sempre molto visibili, che talvolta conferiscono un colorito violaceo alle gambe. RingraziandoVi in anticipo per l'attenzione...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
per quanto valutabile a distanza i disturbi lamentati non sembrerebbero potersi riferire ad una patologia di interesse vascolare.
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto della pronta risposta. Lei avrebbe consigli riguardo eventuali esami da eseguire? Potrebbe trattarsi effettivamente di problemi di carattere neurologico? In passato ho già eseguito RM encefalo e midollo, elettromiografia e potenziali evocati... Non so più cosa fare... I disturbi sono molto persistenti e fastidiosi. Ringraziandola ancora