Utente 425XXX
Buonasera dottore, ho fatto le analisi due mesi fa e avevo Colesterolo 214 e transaminasi 67... Oggi ho rifatto le analisi e la transaminasi è scesa a 63 e il colesterolo non mi è stato segnato .... La mia domanda è kla seguente, se la transaminasi scende di conseguenza anche il colesterolo ? In casa non ci sono problemi a livello cardiaco ma ho un pò paura e infatti da due mesi che sto eseguendo una dieta!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
la sua transaminasi non è scesa affatto: è pressocchè identica a quella dello scorso mese.
Non ci sono relazioni tra le transaminasi e il colesterolo.
Sarebbe bene che lei facesse i Markers Epatitici e una ecografia dell'addome ed ovviamente del fegato.
Ne parli con il Curante.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore, grazie per la sua risposta..... Sono andato dal mio medico e infatti anche lui mi ha detto che è scesa un pochino ma non basta quindi devo continuare con la dieta che mi ha prescritto e non mi ha dato altro da fare,.La Gamma GT è a 19 ....
[#3] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore, sono andato dal mio medico curante èiù per la paura che lei mi ha trasmesso che per altro... Mi ha detto che non ce assolutamente bisogno di fare ulteriori accertamenti per via della cura che è iniziata da poco circa 2 mesi... Mi ha detto di continuare ancora per un altro mese con la dieta da lui prescritta e tra un mese faremo di nuovo le analisi per valutare la situazione...
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve.
Benissimo.
Sono contento per lei.
Buona giornata,
Dott. caldarola.
[#5] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Più che altro dottore lei mi ha spaventato pensavo di avere da un momento all'altro un problema cardiaco grave .... E quindi sono andato dal medico curante
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
scusi se lei si spaventa per cose che io non dico, forse dovrebbe adire un ottimo psichiatra per essere curato.
E la seconda volta che mi fa notare di averla spaventata, avendole inculcato il terrore di avere un problema cardiaco da un momento all'altro.
Mi scusi, ma se io non sono diventato ipovedente mi pare che in questo consulto di problemi cardiaci non si sia affatto parlato.
Lei mi ha chiesto se ci sono relazioni tra le sue transaminasi e il suo colesterolo.
E io le ho risposto:
"Non ci sono relazioni tra le transaminasi e il colesterolo."
Cosa che le confermo.
Non ho scritto da nessuna parte che lei è sul punto di avere un infarto.
Se lei travisa ciò che chiaramente è scritto ha dei problemi seri e la soluzione gliel'ho suggerita prima.
La prossima volta scriva sui suoi consulti: " per tutti i Medici di MI+ escluso il Dott. Caldarola.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#7] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Mi scusi dottore non era mi aintenzione offenderla, ci mancherebbe che lei non può rispondere. Sicuramente essendo un tipo ansioso e avendo anche ogni tanto degli attacco di panico dovrò farmi seguire da uno psicolog/psichiatra. Ho solo detto che ho avuto paurra perchè so che il colesterolo oltre i 200 è pericoloso, anche se io a casa non ho mai avuto problemi cardiaci e comunque un 214 non pensavo fosse così perciolo. Quindi sto cercando di risolvere la qeustione ascoltando il mio medico curante.... Mi scuso con lei
[#8] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Spero che non si sia offeso dottore veramente non era mia intenzione ... Per quanto riguarda il colesterolo so che oltre i 200 potrebbe risultare pericoloso ma 214 è veramente così pericoloso ? Ho sentito si persone che hanno oltre i 250 e sono di età più alta 50 anni... io ne ho 31...
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
"Quindi sto cercando di risolvere la qeustione ascoltando il mio medico curante.... Mi scuso con lei"
Le scuse non mi servono.
Quello che dovevo dire gliel'ho detto ed è il migliore modo per non offendersi.
Lei ha molta fiducia nel suo curante, per cui si affidi a lui: nella sua situazione psicologica non può sentire due campane, di cui una telematica.
Ne sarebbe solo frastornato.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#10] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Va bene dottore ... ho fiducia perché mi conosce ormai da quasi 20 anni... Comunque la ringrazio mille per i suoi consigli e per il suo tempo...
[#11] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Buona serata.
Dott. Caldarola.