Utente 859XXX
Bungiorno
sono a richiedere la vostra attenzione per avere un altro parere da due mesi a questa parte soffro di tachicardia improvvisa, ho fatto tutti i controlli al cuore dove mi è risultato solo un prolasso di una valvola mitrale, gli esami della tiroide ed altri esami che di quanti ne ho fatti neanche li ricordo cmq tutto normale, sono arrivati a dirmi che si tratta di ansia, ma questi attacchi mi prendono ache normalmente mentre non sto facendo niente di particolare.
Datemi un vostro parere cosa devo fare

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
46990

Cancellato nel 2011
E' sempre difficile dire se le palpitazioni sono provocate dall'ansia o se sono la causa dell'ansia.
Le modalità con cui si presentano i suoi sintomi sono compatibili con delle vere aritmie, che solitamente non sono pericolose ma vanno definite.
Le consiglierei di effettuare una registrazione per 24 ore dell'ECG, con un esame che si chiama TEST DI HOLTER. Se durante la registrazione si ha la "fortuna" di beccare un episodio di palpitazioni, si potrà sapere se è solo ansia o se l'aritmia c'è veramente.
[#2] dopo  
Utente 859XXX

Iscritto dal 2008
ho già fatto l'holter il risultato è stato due casi di tachicardia una alle 9:30 di mattino,ed una la sera all 23:00, è stata descritta come tachicardia sopraventricolare il mio cardiologo dice che va bene.Devo vivere per sempre con questa tachicardia