Utente 915XXX
gentilissimi dottori
sono una ragazza di 37 anni, mi hanno tolto un basalioma al cuoio capelluto.Esame istologico: losanga di cute ( cm 1,4 x 0,9 ) con lesione ulcerata ( diametro cm 1 ) che giunge a meno di cm 0,1 dal margine di exeresi chirurgico.Basalioma nodulare ulceratio infiltrante inizialmente il fibroadiposo sottocutaneo.La lesione basaliomatosa è stata istologicamente documentata in corrispondenza degli apici della exeresi chirurgica mentre è risultata istologicamente compresa entro il margine profondo.Posso stare tranquilla o devo operarmi nuovamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
pare che l'exeresi sia stata un leggermente "scarsa" , cioè non sarebbe stato male "tagliere un pochino di più.
Ma non vedo problemi. Il basalioma ,pur avendo malignità locale , non dà praticamente mai nessun tipo di metastasi, quindi nella peggiore delle ipotesi potrà reintervenire in un secondo tempo se vi sarà recidiva, oppure optare per metodiche alternative quali DTC o CRIO, meno invasive.
Quindi per ora può stare tranquilla.
Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile signora,
in aggiunta a ciò che le ha scritto il collega Griselli mi permetto di confermare che in casi di risposte istologiche simili alla sua, la condotta chirurgica non prevede quasi mai l'allargamento, ma semplicemente un follow-up stretto mediante controlli clinici che dovrà effettuare periodicamente.
Saluti
Dr. Claudo Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
[#3] dopo  
Utente 915XXX

Iscritto dal 2008
vi ringrazio e vi sono molto grata per la vostra tempestiva risposta