Utente 409XXX
Salve, ho un infezione da klebsiella pneumoniae, volevo sapere se è possibile guarire solo grazie al proprio sistema immunitario; oppure in questi casi sono efficaci solo terapie antibiotiche? Sò che i batteri capsulati sono difficilissimi se non impossibili da sconfiggere con il proprio sistema immunitario.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la sua asserzione è infondata.
I "capsulati" sono, in condizioni non solo di normalità immunitaria, ma anche in presenza di deficit dell'immunità cellulo mediata, come fu dimostrato nei drammatici casi di AIDS degli anni '80, ottimo "pasto" per quelli che lei chiama fagociti.
Per quanto riguarda la Klebsiella Pneumoniae non è raro che sia presente nell'intestino e nelle vie aeree dove è controllata dal sistema immunitario.
Se lei ha una dimostrata infezione da parte di questo Enterobatterio Gram - che non ci onora di dire dove sia localizzata, è ovvio che la terapia antibiotica si imponga seguendo quanto indicato dall'antibiogramma.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta comunque ho l'iniezione a livello polmonare che mi ha causato due noduli ora da mesi invariati. Quindi se dovesse esserci rimasto qualche batterio il mio sistema immunitario lo terrebbe sotto controllo? Sento dire che questo batterio in determinati punti se non curato è quasi sempre letale.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
non conosco la sua situazione polmonare.
Nè la natura dei suoi noduli.
Mi manca tutta la documentazione per farmi una idea della sua patologia polmonare e soprattutto mi manca la possibilità di una valutazione reale.
Io le consiglio di affidarsi a chi la sta curando che conosce i fatti molto meglio di me e può agire con la consapevolezza, la diligenza e la perizia che un consulto telematico non può garantire.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Si certo. Ma quello che volevo sapere è se una persona con un sistema immunitario normale e non affetta da altre patologie apparte questo tipo di infezione può tenere a '' bada '' il batterio oppure no. Grazie.
[#5] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
?
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Veda Gentile Utente,
evidentemente c'è una incomunicabilità di fondo per cui io non riesco a trasmettere il mio pensiero.
Lei si deve affidare all'infettivologo o allo pneumologo o all'internista che la sta seguendo.
La risposta alla sua domanda, senza conoscere le modalità con cui l'infezione polmonare da K.P. si è sviluppata, le modalità con cui è stata accertata, la terapia (se è stata fatta) con cui è stata curata, gli studi di imaging polmonare in cui riferisce la presenza di "noduli", sarebbe priva di ogni reale probatività.
Non credo che lei voglia sentirsi dire una fesseria telematica e stia pur certo che non la sentirà da me.
Pertanto, ritenga esaurito il mio consulto con questa replica ed eviti di continuare a porre la stessa domanda.
Diversamente mi dispiacerebbe doverla segnalare allo Staff.
Saluti cordiali.
Dott. Caldarola.