umore  
 
Utente 452XXX
Salve io ho fatto una risonanza all'encefalo per mal di testa e mi è stata riscontrata una cisterna magna ampia..cosa sarebbe in poche parole ? Non ho avuto tempo ma a breve andrò dal neurologo , voi riuscireste a dirmi se è da controllare ? Perchè io ho letto che è simile alla c.aracnoid, in altra cosa potrebbe poi farmi causare un po' di depressione e pensieri negativi o non c'entra nulla in ambito di umore? Io la ho vista dalla risonanza ed è vicina al cervelletto , quasi alla fine si vede una macchia bianca che ingrandendo si nota di più,

Grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
il reperto di "ampliamento della Cisterna Magna" spesso, anzi spessissimo, non ha alcun significato patologico ed è un reperto occasionale nel corso di un esame RM eseguito per altri motivi.
Ovviamente ci sono le eccezioni.
Senza valutare le lastre (il cd) è assolutamente impossibile esprimersi.
L'umore con un ampliamento non patologico della C. M. non c'entra nulla.
Faccia vedere le immagini al neurologo che sicuramente sarà in grado di esprimere un giudizio motivato, perchè de visu, sui tomogrammi e tranquillizzarla o allertarla.
Faccia sapere se vorrà.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
452522

dal 2017
Ahh ok grazie dottore un’ultimissa cosa è da controllare? siccome sono un po’ ansiosa potrebbe poi dare disturbi alla vista o comunque in qualche zona secondo lei? È da ricontrollare? Non hanno scritto nulla in referto.. grazie!
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Signora,
le dirà il Neurologo se è da controllare o no.
Forse non ho reso l'idea: io le lastre non le posso vedere e quindi non mi posso esprimere più di quanto ho fatto.
Spero che lei si metta nei miei panni.
Buona serata,
dott. Caldarola.
[#4] dopo  
 Staff Medicitalia.it
44% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile Utente

il dr. Caldarola si è messo a sua completa disposizione spontaneamente e senza alcun obbligo, ma lei pretende risposte che non possono essere fornite attraverso un consulto online.
Questo servizio non può sostituire la visita reale presso un medico, ad oggi unica metodica consentita per eseguire diagnosi e prescrivere un trattamento.

Pertanto, prima di richiedere un nuovo consulto la invitiamo a leggere attentamente le linee guida del sito a questo indirizzo: http://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online.php#parte1

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it