feci  
 
Utente 190XXX
Buongiorno,

il 16/06 sono andato in PS oftalmico qui nella mia città (Torino) dove mi è stata diagnosticata una iperemia congiuntivale su entrambi gli occhi e mi è stato dato Netildex 1 goccia 4 volte al giorno per 7 gioni e relys 2 volte al giorno.

Verso metà settimana vedevo che le condizioni non miglioravano (ne peggioravano), allora sono stato da un oculista che mi ha visitato e ha riscontrato una congiuntivite, dopo qualche domanda anche sul mio storico di allergie, mi ha detto che trattasi di congiuntivite allergica e mi ha detto di sospenere il netildex e prendere il Ketoftil 1 goccia per entrambi gli occhi 2 volte al giorno per 10gg.

Adesso sono passati già 3 giorni ma non vedo molti miglioramenti se non che le vene super rosse si sono un pò schiarite e venno verso il rosa.

Considerando che sono un allergico storico (feci il vaccino ipersensibilizzante per graminacee da bamibno), che normalmente in marzo e aprile prendo qualche pastiglia di antistamico (Ebastina) al bisogno e mi controllo i sintomi che il più delle volte sono il classico prurito al naso e al palato (poche volte mi prudono anche gli occhi) effettivamente quest'anno da maggio in poi non presi più alcun antistaminico perché appunto non avevo più disturbi al naso/palato. Poi improvvisamente questa Congiuntivite.

Ora io mi chiedo, siamo davverso sicuri trattasi di congiuntive allergica? Quello che posso dire è che l'altra sera sono uscito a fare un giro in bicicletta al parco e dopo 20 minuti che ero li è iniziato il pruito agli occhi che sono diventato super rossi e sono dovuto tornare a casa!

Inoltre quanto tempo ci mette a passare? La cura vi sembra quella corretta?

Grazie mille per la vostra disponibilità
[#1] dopo  
Dr. Francesco Fimiani
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARSALA (TP)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Salve si potrebbe essere una congiuntivite allergica, il collega giustamente le ha dato una th antistaminica che sarà efficace deve solo avere pazienza, se desidera una guarigione più rapida se non presenta controindicazioni può utilizzare anche un cortisonico di superficie (nomi commerciali tipo tamesad, fluaton...) da mettere 3 volte al giorno per 5 gg, poi 2 per 5 gg, 1 volta per 5 gg in sinergia con l'antistaminico
cordialmente