Utente 244XXX
Buongiorno
per un infezione alle vie urinarie ho già effettuato dal 20 di ottobre ad oggi tre cicli di ananase(10 dì) ciproxin 500(8 dì) a distanza di circa 8-10 giorni l'uno dall'altro.I primi due alla cieca il terzo dopo tampone vaginale della mia ragazza in cui risultano numerose colonie di streptococco b emolitico b.Durante il terzo ciclo ho avuto solo rapporti protetti ma alla fine i risultati sono nulli.Presumo che indipendentemente dal risultato del nuovo tampone della mia ragazza o del mio,dovrò effettuare tra due settimane un nuovo ciclo con diverso antibiotico.
Domando se può essere dannoso assumere tanti antibiotici in così breve tempo? E se l'antibiotico prescrittomi è il più efficace per il batterio risultato positivo? se no qual'è il più indicato? un ultima cosa il terzo ciclo lo ha eseguito in contemporanea anche la mia ragazza su prescrizione del mio andrologo(ha prescritto anche copertura al termine).Ci sono differenze di trattamento per una stessa infezione tra uomo e donna?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Sulla eventuale tossicità si tranquillizzi,la sensibilità del germe su antibiogramma rivelerà l'antibiotico specifico da utilizzare
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2007
avrei due domande da porre. La prima riguarda l'effica cia degli antibiotici.E' possibile che l'effetto del farmaco si noti a distanza di alcuni giorni dal termine del ciclo?Nel mio caso terminato di assumere il farmaco mi sembrava di avere quasi un peggioramento dei sintomi. Ma dopo qualche giorno gradualmente è sembrato migliorasse quasi completamente.
La seconda domanda riguarda ancora gli effetti collaterali dei farmaci.Durante l'assunzione ho cominciato ad avere disturbi di flatulenza non preoccupanti ma quasi sicuramente connessi ai farmaci perchè in precedenza non ne ho mai avuto.Questi disturbi sono aumentati quando,finita la cura, ho cominciato ad assumere, su prescrizione del mio andrologo, flortec bustine 2-3 volte al giorno e berocca 2 volte al giorno. A volte attraverso le emissioni di gas più forzate registro una perdita di liquido bianco. Ho anche episodi di diarrea anche se non continui.Mi è capitato che non avendo mangiato dopo aver assunto flortec sentissi messomi a letto un continuo movimento dello stomaco che immediatamente si risolveva in episodi di flatulenza.Questo subbuglio gastro-intestinale è proseguito per ore. Attendo qualche chiarimento ringraziando per l'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
certamente gli effetti degli antibiotici si notano quando il"terreno infetto" è stato eradicato;per quanto riguarda i suoi disturbi sono certyamente da imputarsi agli effetti collaterali dell'antibiotico in modo diretto ed alla eventuale alterazione della flora intestinale