Utente 457XXX
Io e mia madre facciamo sempre questione con mio padre, perché è troppo testardo. Per farla breve, c'è una padella per saltare che aveva lo strato antiaderente in teflon consumato a forza dell'uso in anni. Un bel giorno, mio padre si mise a togliere lo strato antiaderente del tutto, in modo da togliere completamente lo strato in teflon, e far uscire l'acciaio della padella; in pratica, è come se avessimo comprato una semplice padella di acciaio senza strato in teflon. Ora, dove ci attacchiamo, è se usando questa padella allo stato attuale, considerando che aveva uno strato in teflon, faccia male alla salute oppure no. Io e mia madre siamo convinti al 100% che usando l'utensile allo stato attuale sia un rischio per la salute; mio padre, invece, guai a dirgli che fa male alla salute, perché, invece, è convinto che sia innocuo.

Ora, chiedo a Voi, Egregi dottori: considerata la situazione, è bene buttare la padella, oppure possiamo tranquillamente usarla? Io e mia madre, giusto a scanso di problemi, evitiamo assolutamente di mangiare cibo cucinato in detta padella.

Grazie Mille
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
è difficile che il teflon rivesta una padella di acciaio: sarà in alluminio.
Mi pare che possiate mettere fine a tutte queste discussioni comprando una nuova padella antiaderente di buona qualità con rivestimento in teflon.
La soluzione metterebbe tutti d'accordo: se poi suo padre è affezionato alla padella in alluminio potrà continuare a cucinarsi da mangiare nella stessa.
Saluti,
Dott. Caldarola.