Utente 922XXX
Buongiorno, Vi scrivo per chiederVi un parere rispetto a una strana eruzione cutanea. Qualche sera fa mi sono apparse prima sulle spalle poi sul viso sulle orecchie e sulle ginocchia piccole macchie rosse pruriginose. Nel corso della notte la situazione è peggiorata, con febbre a 38° e il viso completamente coperto di macchie gonfie e rosse, e le orecchie rosse e bollenti. Il mattino successivo, tutto era sparito, salvo poi ripresentarsi le due sere successive anche se con minor intensità. Il medico mi ha prescritto antistaminici generici per 7 giorni. La mia preoccupazione riguarda la ricomparsa dei sintomi la sera, ovvero nel momento in cui sono al caldo, situazione in cui batteri e parassiti sono in condizioni di espressione ottimale. A questo mi si è aggiunto un fenomeno di perdite vaginali bianche inodori e senza prurito che non so se collegare all'episodio precedente. L'uso degli antiistamine ha fermato i sintomi dermatologici. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione, i miei più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
A distanza di tanto tempo avrà sicuramente risolto i Suoi problemi e spero che non ci sia successo nulla di importante. La descrizione assomiglia di un epifenomeno febbrile e/o virale e non di una sintomatologia allergica. Spesso si hanno eruzioni cutanee anche prima della comparsa della febbre.
Cordiali saluti.