Utente 458XXX
buongiorno, nel 2012 ho avuto una trombosi venosa profonda poplitea-femorale sx.adesso porto solo la calza e prendo integratori in estate.
presto devo prendere un volo di 14 ore per il messico,mi è stato consigliato di farmi 3 iniezioni di eparina,prima del volo,dopo e il giorno dopo.all'andata tutto ok,ma per il ritorno è un problema perchè in 3 settimane nn so dve conservare queste punture.quindi mi chiedevo se per il ritorno rischio davvero se la puntura la faccio solo dopo il volo?grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
la conservazione dei preparati di eparina a basso peso molecolare non richiede particolari attenzioni, se non l'evitare la esposizione per un tempo prolungato a temperature eccessive (25°C).
Consideri che la temperatura sia in stiva che in cabina sicuramente non supera questi limiti e che negli hotel vi potrebbe essere climatizzazione sufficiente. Si premunisca di adeguata prescrizione se il trasporto avviene nel bagaglio a mano.
Non escluda la possibilità di acquistare sul posto un prodotto similare premunendosi di adeguata prescrizione medica che faccia riferimento alla denominazione farmacologica e al dosaggio, piuttosto che a uno specifico prodotto.
[#2] dopo  
Utente 458XXX

Iscritto dal 2017
Il problema é che faccio un viaggio un pô on the road e non saró sempre in hotel,alle volte anche in capannne nella foresta
Per questo mi chiedo per prendere l'eparina in messico mi serve una prescrizione particolare?