Utente 446XXX
Gentile Dottori

vorrei un consulto su un periodo di astenia e strani malesseri cominciato ad Aprile e che tuttora prosegue.
All'inizio di Aprile ho avuto un'otite all'orecchio destro curata con 10 gg di augmentin. Successivamente ho cominciato ad accusare un senso di malessere generale accompagnato da debolezza e dolore ai linfonodi del collo. Ho inoltre fitte all tempie, naso, gengive, occhi, formicoli vari, orecchie un po' indolenzite, gola sempre rossa, sensazione di avere la febbre senza averla, leggeri fischi alle orecchie. Effettuo analisi del sangue (emocromo completo), VES, ormoni tiroide, funzione fegato e renale, CMV, Mononucleosi, HIV ed Epatite sia Aprile che Maggio. Tutto negativo se non IGG positive per monucleosi e citomegaolvirus.
Ho anche effettuato una radiografia del torace ecocardiogramma, ecografia cuore, ecografia collo e visita dall'otorino. Tutto nella norma. L'otorino ha concluso che potrei aver contratto la mononucleosi. Il medico di famiglia dice di no e che le Igg sono solo di vecchia data.
Ora siamo a Luglio e continuo ad avere astenia a periodi alterni (una settimana sto bene, poi torna per qualche giorno per poi sparire nuovamente) ed ascelle e collo sempre un po' indolenziti. Ad inizio luglio ho ripetuto l'emocromo con elettroforesi delle proteine con risultati nella norma. Inoltre a meta' luglio comincio a notare gonfiore e dolore all'ascella sinistra. Faccio ecografia da cui risulta un nodulo di 2,5 cm suggestivo di idrosanedite curata con 7 gg di Augmentin. L'ascella e' meno gonfia e meno dolorante ma non completamente sgonfiata. Il mio medico dice che e' solo stress perche' tutti i test sono negativi ed la ghiandola suporifera si e' infiammata per altri motivi e non la devo collegare alla sintomatologia che riferisco. Prima di chiudere cosi la cosa volevo chiedere se sono state effettuate tutte le ipotesi diagnostiche e non ci sia niente di tralasciato.

Grazie in anticipo per un aiuto
Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
da quello che descrive e con il limite del consulto telematico, direi che ha fatto tutto quello che c'era da fare per escludere patologie serie.
Cerchi di tranquillizzarsi.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dott. Caldarola,

grazie per la sua risposta (ho visto che lei e' uno dei più' precisi e scrupolosi su MI!)

Volevo chiederele se e' plausibile una ipotesi di mononucleosi paventata dall'otorino all'inizio dei sintomi ad Aprile? Ora siamo a fine luglio (4 mesi) e continuo ad avere fitte alle tempie, naso, gengive e sparse nella testa (non classico mal di testa ma fitte) ogni tanto qualche ritorno di astenia, dolori articolari e dietro le orecchie. Per completezza riporto i dati delle analisi per la mononucelosi effettuate il 26 Aprile:

VCA-IGG 4,08 (>0,21 U/ml) POSITIVE
VCA-IGM 0,03 (>0,19 U/ml) NEGATIVE
EBNA-IGG 0,35 (>0,21 U/ml) POSITIVE

e ripetute, seppur in altro laboratorio, in data 04 Maggio
VCA-IGG 359 (<20 U/ml) POSITIVE
VCA-IGM <10 (<20 negativo) NEGATIVE
EBNA-IGG 19 (<5 U/ml) POSITIVE

il medico di famiglia ha dubbi sull'ipotesi di mononucleosi perché' le IGM sono negative e sostiene che le IGG positive sono segno di una mononucleosi passata, forse avuto da adolescente.

grazie ancora per il suo consulto e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
sono cicatrici immunitarie di una vecchia mononucleosi.
Ad aprile sicuramente non aveva alcuna mononucleosi in atto.
Cari saluti.
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Grazie ancora Dott. Caldarola. Queste cicatrici sono troppo vecchie per pensare che la mononucelosi risalga ad esempio ad inizio anno e solo ad Aprile sono cominciati i sintomi? Se non si tratta di mononucelosi recente ci sono altre ipotesi diagnostiche? Purtroppo queste botte di astenia, dolori articolari e fitte sparse alla testa rimangono quindi qualcosa e' successo o sta succedendo.

grazie ancora!
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Prego.
Faccia la valutazione immunosierologica del Citomegalovirus e del Toxoplasma.
Sicuramente lei ad aprile non aveva la mononucleosi in atto.
Tuttavia ripetere il pannello immunosierologico adesso può essere utile per evidenziare una riattivazione virale.
Aggiunga anche l'EA-D IgG.
Faccia sapere se vorrà.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dott. Caldarola, grazie ancora per il messaggio.
Sempre ad Aprile, all’inizio dei sintomi, insieme al test per la mononucleosi avevo effettuato gli esami per Citomegalovirus che riporto:

IGG 13,9 (>1,2 positivo)
IGM 0,4 (<0,8 negativo)
Avidity 88% (> 40% alta)

Il 5 Giugno ho effettuato le ricerca delle IGM per Toxoplasmosi e Citomegalorivus risutalte entrambe negative (il laboratorio non ha riportato i valori).
Sicuramente posso ripetere il tutto. Ci sono esami che posso aggiungiare oltre il classico emocromo con formula VES che ho gia’ effettuato 3 o 4 volte? Anche ieri sera e durante la notte ho avuto diffiusi dolori articolari e ossi oltre le solite fitte sparse a tempie, mandibola, naso, fronte, piccoli spasmi dei muscoli facciali ecc.

Grazie ancora per il suo aiuto.
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Aggiunga il dosaggio degli anticorpi contro il Parvovirus: non si sa mai.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Ok grazie!
[#9] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dott. Caldarola,

scusi se la disturbo nuovamente.

Il medico di famiglia non mi ha voluto segnare nuovi esami perche' dice che ho gia' fatto il test per la mono due volte. Nonostante la negativita' delle IGM dice che ho avuto una mononucleosi recente per via dell'aumento significativo delle VCA IGG e negativia' del monotest. Cosa ne pensa?
Avevo riportato i valori nel precedente consulto.

Grazie e cordiali saluti
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Che le dievo dire?
Faccia notare al suo medico che l'avidity è dell'88% per le IgG.
Se il suo medico sa fare il medico, sa bene che non è come dice lui.
Se non lo sa è necessario che lei cambi medico o che il medico cambi professione.
Più di questo non posso fare per lei.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#11] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Credo che l'avidity sia solo per il CMV.

Per la mono ho solo i seguenti valori (26 Aprile)

VCA-IGG 4,08 (>0,21 U/ml) POSITIVE
VCA-IGM 0,03 (>0,19 U/ml) NEGATIVE
EBNA-IGG 0,35 (>0,21 U/ml) POSITIVE

e ripetute, seppur in altro laboratorio, in data 04 Maggio
VCA-IGG 359 (<20 U/ml) POSITIVE
VCA-IGM <10 (<20 negativo) NEGATIVE
EBNA-IGG 19 (<5 U/ml) POSITIVE

Grazie ancora!
[#12] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Signora,
all'11 esimo post mi spiega che cosa vuole sapere da me?
Mi sta facendo bruciare i microchips!
Buonasera.
Dott. Caldarola.
[#13] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Semplicemente capire se da i dati riportati si parla di mononucleosi recente e che quindi in qualche modo giustifichi la sintomatologia che non passa (come sostiene un medico) od invece non e' recente (come sositene un altro medico).

Grazie
[#14] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Non ritengo che la mononucleosi sia recente.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#15] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dott. Caldarola.

grazie per il suo messaggio.

Oggi ho effettuato un'ecografia alle stazioni linfonodali per una verifica delle dimensioni del linfonodo ingrossato nell'ascella sinistra. Il referto e' il seguente:

In sede paragiugolare e sottomandibolare sono presenti alcuni linfonodi, di carattare reattivo, del diametro massimo di 7,5 mm.In sede ascellare bilateralmente sono presenti alcuni linfonodi, di carattere reattivo, del diametro max di 13 mm. Si conferma la presenza in sede ascellare sinistra del linfonodo ad aspetto reattivo (segno dell’ilo e vascolarizzazione come di norma) che all’attuale controllo misurca circa 20,5 mm. In sede inguinale bilateralmente sono presenti alcuni linfonodi, con carattere reattivo, di dimensione massima di 9,5 mm.

Al controllo un mese fa il linfonodo ascellare sinistro era di 2,5 cm. Il mio medico dice di non preoccuparsi e che questo e la sintomatologia avuta negli ultimi mesi (fitte all tempie, naso, gengive, occhi, formicoli vari, orecchie un po' indolenzite, gola sempre rossa, leggeri fischi alle orecchie, febbretta) sono il risultato di qualche screzio virale imporante che andranno via con il tempo.
Volevo chiederle un cortese parere.

Grazie e cordiali saluti
[#16] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Bene,
mi pare che tutti i linfonodi siano centimetrici e reattivi e quello di maggiori dimensioni, reattivo anch'esso, si stia riducendo.
Programmerei il prossimo controllo tra 2 mesi, sia ematochimico che ecografico; nel frattempo la invito a condurre una vita normale.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#17] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dott Caldarola e buon fine settimana!