Utente 349XXX
Gentilissimi dottori,
10 mesi fa mia madre ha subito un intervento di emicolectomia destra in laparoscopia per rimuovere un tumore al colon dx. L'istologico era: g2 t3 n0 m0. In seguito ad indagine microsatellitare abbiamo proseguito con 8 cicli di capecitabina (ha terminato 1 mese fa).
Per tutto questo periodo ha avuto feci molli e chiare. In questi ultimi 3 giorni lamenta un dolore intermittente al basso ventre dx e feci più liquide del solito. Può essere dovuto all'intervento che ha fatto?
Preciso che in questa settimana sarà sottoposta ai vari controlli di follow up (markers, tac e colonscopia) quindi siamo un po' in ansia che la malattia possa ripresentarsi.
Ringrazio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può essere l'esito dell'intervento e non pensi alla ripresa della malattia.


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio! Purtroppo però le scariche continuano e siamo molto preoccupati perché è la prima volta che succede dopo l'intervento (e sono passati tanti mesi).
[#3] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Sera!
Mi permetto ancora di disturbarla visto che l'ansia non si placa.
Mia madre ha terminato la chemioterapia il 26 luglio e ogni settimana si sottoponeva ad esame dell'emocromo, dove l'emoglobina risultava sempre nei range. È mai possibile che il tumore possa ripresentarsi senza ombra di anemia durante i sei mesi di terapia?
La ringrazio enormemente
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non penso proprio ad una recidiva......
[#5] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo dottore, le scrivo per aggiornarla sui controlli che stiamo facendo.
I markers sono buoni tranne il Ca 19-9 che é 70,1.
Oggi ha fatto la colonscopia con il seguente esito:
Al sigma si repertano 2 micropolipi tipo 0-Is di firma 2-3 mm asportati con pinza, nella stessa sede si repertano altre 2 lesioni polipoidi tipo 0-Is di circa 5-6 mm asportate con ansa a freddo.
Cosa ne pensa? Cosa possiamo aspettarci dall'istologico?
La ringrazio tanto
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi aspetto una normale istologia senza recidiva.
[#7] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Lei non immagina quanto le sono grata!
Per completezza di informazioni ci tengo a precisare che l'anno scorso abbiamo scoperto il tumore tramite colonscopia virtuale.
La terrò aggiornata.
[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. Auguroni.
[#9] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Mia madre sta avendo un pò di cambiamenti nelle abitudini intestinali: ieri sera è andata in bagno con feci molli subito dopo un forte brontolio nella pancia. Questa mattina le feci erano normali ma avverte dolore alla pancia. Rientra tutto nella normalità o devo sentire l'endoscopista che ha effettuato la colonscopia?
[#10] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono fenomeni legati alla colonscopia da poco eseguita. Nessun allarme. Tutto sarà transitorio.
[#11] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Mia madre continua ad avere feci liquide e gialle con dolore addominale. Non ha febbre. Siamo un pò preoccupate perchè non sappiamo se è una conseguenza della polipectomia.
[#12] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È difficile valutare il dolore addominale da lontano, mentre non mi preoccupano le feci....
[#13] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo dottore!
Le scrivo per aggiornarla sui vari esami eseguiti:
Tac negativa
Markers nella norma, tranne il Ca 19-9 a 70
Istologico colonscopia: microadenoma tubulare.
Oggi siamo state dall'oncologo a cui non é piaciuto il valore ca 19-9 (non conosciamo il valore pre-operatoria purtroppo; il valore post-operatorio era 42). Ha detto che probabilmente é dovuto alla steatosi epatica (inoltre da un' eco addome risulta che mia madre a ha anche un nodulo nel legamento epato-duodenale disreattivo megalico) ma che mia mamma deve stare "sotto osservazione", quindi ha programmato tac torace ed ecografia addome tra tre mesi.
Avrà capito che sono molto ansiosa e dopo i risultati positivi della tac e dell'istologico mi ero calmata. Dopo le parole dell'oncologo mi sono tornate tutte le preoccupazioni.
Inoltre vorrei farle un'ulteriore domanda: per curare al meglio l'alimentazione di mia mamma posso rivolgermi a un dietologo o a un gastroenterologo?
Grazie mille come sempre.
[#14] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per l'alimentazione è bene rivolgersi ad un dietologo.


Auguroni.
[#15] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo,
ritorno purtroppo sull'argomento: mia madre nell'ultima settimana sta avendo di nuovo problemi di diarrea. Siamo stati anche da un dietologo. La mia domanda è: è normale avere queste scariche visto che anatomicamente l'intestino ha subito una modifica? Come mai capita?
Tra 10 giorni ha i controlli di follow up Che purtroppo vivo con ansia perché l'oncologo ci ha un po' allarmate a causa del valore del ca 19-9 che era a 70.
Ancora grazie