Utente 442XXX
Salve
a dicembre dell'anno scorso sono stata operata con crioterapia. i precedenza ho fatto anche dei laser. Ho ancora dei fori non da trattare e delle zone di assottigliamento. Nei referti venivano citate degenerazioni a palizzata, qualcosa "bianco" che forse ma magri sbaglio sono quelle a bava di lumaca e delle aree di depigmentazione. Ho il prossimo controllo a ottobre. Il fatto è che mi è successa una cosa cioè per tagliare corto io ero aggrappata con le mani a una ringhiera (orizzontalmente intendo, non che fossi appesa in verticale) e un uomo mi stava tirando con forza prendendomi con le braccia all'altezza del petto circa o poco sotto. Dopo vari strattoni a cui ho resistito ho ceduto e mollato la presa. A proposito di questo episodio di settimana scorsa vorrei chiedervi se corro dei pericoli dal punto di vista oculistico. L'ultima volta che sono stata in ospedale a luglio mi è stato detto che c'erano altre aree e fori ma che per ora non le trattavamo e si facevano controlli ravvicinati nel tempo. All'inizio li facevo ogni 2 mesi Grazie
Cordiali saluti
PS se è permesso aggiungo anche una domanda che non c'entra: da poco più di un mese sto prendendo Paroxetina (sereupin). Crea problemi agli occhi? Non avendo più visto l'oculista non gliel'ho potuto dire e prima non la prendevo. Se può esservi utile leggo: OOt 10 mmhg; OOsa nella norma.
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
Su una retina così fragile i traumi possono essere pericolosi, meno le sollecitazioni tipo valsalva che descrive, ma se ha dei sintomi conviene fare una visita. La paroxetina nei miopi accentua essenzialmente secchezza oculare.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Gent.mo dottore
Grazie per aver risposto anche di sabato..di cuore. Gentilmente mi spiegherebbe meglio le “sollecitazioni tipo Valsalva” di cui parla?
Grazie cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Compressioni sull'addome a glottide chiusa, come quelle che descriveva.
[#4] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Caro dottore
ho un'altra domanda scusi il disturbo: è pericoloso fare delle capriole in cui il peso del corpo rimane un attimo sulla testa e poi si atterra sulla parte lombare della schiena?
Grazie
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La situazione retinica a è delicata, chieda all'oculista che l'ha visitata che ha cognizione della gravità e delle trazioni presenti.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
In linea di massima comunque se le dico che ne ho fatte 3 di numero pensa sia successo qualcosa?
[#7] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
No
[#8] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno dottori
Avrei bisogno di due informazioni partendo da una premessa.
PREMESSA: ho sollevato un peso (pesante come uno zaino pieno di libri) dall’altezza dell’inguine (vagina) fino a non molto sopra la testa. Avevo davanti una televisione e nel campo visivo ho notato che la televisione (e il resto) si è spostata verso destra e poi si è subito ritraslata a sinistra.

INFO 1 vorrei sapere se si tratta di una trazione vorrei retinica e se può aver creato problemi alle mie condizioni.

INFO 2 vorrei sapere se anche a occhi sani può succedere questa “traslazione del campo visivo” e se fa danni anche a loro

P.S. Proprio ora mentre scrivo al cellulare ho visto una specie di stellina d’argento

Grazie a tutti
[#9] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
No, le trazioni retiniche non causano spostamento delle immagini che è legata ad un cambiamento della convergenza legata al cambio di attenzione.
[#10] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Egregio dottore
grazie per il Suo tempo; ultimissima domanda (almeno per ora :)) Purtroppo continuo inconsciamente a fare sciocchezze: alzare le spalle fino alle orecchie e lasciarle cadere di colpo. Si sente una stirata al collo e agli occhi. È pericoloso anche questo?
Grazie di cuore doc
[#11] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Tra l'altro dottore mi hanno trovato un opercolo e devo fare un laser
[#12] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non è pericoloso il movimento descritto, faccia il laser intorno al foro.

Cordiali saluti
[#13] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Dottore....ho una domanda. Forse per uno come lei preparato in materia sarà stupida ma la prego mi riponda. O lei o qualcuno per favore. Ero in profumeria e una MACELLAIA mi stava applicando un correttore per occhiaie. A pare il fatto che premeva in modo assurdo Mi ha detto di guardare più in alto che potevo e mi ha dato una forte ditata nell'occhio che mi ha fatto chiudere anche l'altro dall'impatto. Non ho ricevuto graffi quindi non ho paura di abrasioni. La mia preoccupazione è per la retina...Grazie
[#14] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
una ditata non danneggia la retina.
[#15] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Chiedo scusa se mando un consulto due volte ma mi sa che non l’ha salvato. Sono stata alla visita ieri e mi hanno detto che adesso vado meglio e posso anche far palestra. Prossimo controllo fra tre mesi ma di tornare in ospedale in caso di lampi di luce o macchie nere. Ebbene oggi ho tossito da mattina a sera e dopo una lunga tossito in camera completamente al buio ho visto evidenti lampi di luce. Tre credo. E in vaca da bagno delle biscioline nere. Adesso mi sembra tutto ok. Ho solo una forte stanchezza oculare perché ho tossito tutto il giorno. Mi chiedo se è normale che ho visto i lampi visto che ho tossito e magari la retina e stata sollecitata oppure devi vernante tornare in ospedale....perché sta diventando un incubo. Ho anche scoliosi e problemi al ginocchio dovrei proprio fare palestra. E a dire il vero ho anche tanti altri problemi...Cosa mi dite per favore? Grazie
[#16] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
come le hanno già detto, deve fare un controllo in caso di fosfeni e miodesopsie nuove.
[#17] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Gent.mo solo ad esclusivo titolo informativo mi dice se la tosse è un fattore di rischio per la retina?
[#18] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
normalmente no, come le ho già detto, deve fare un controllo in caso di fosfeni e miodesopsie nuove.
[#19] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Gent.mo farò come dice e se le fa piacere o se non ci sono problemi in caso la tengo aggiornata. Grazie la sua presenza è un conforto per me
[#20] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Ho fatto la visita e mi hanno detto tutto a posto. Approfitto della sua chiarezza nel rispondere per togliermi un dubbio irrisolto: le propongo una situazione immaginaria per aiutarmi a spiegarle. una determinata situazione di sforzo fisico che genera una trazione retinica a un soggetto come me che ho una retina delicata e supponiamo che la cosa non faccia danni nonostante abbia tirato la retina. Stesso sforzo fisico lo fa una persona con una retina normale (o perfetta se preferisce). E supponiamo che anche a lui nessun danno. La domanda è: solo a me si tira la retina e ciò può produrre lampi senza danno o anche a un soggetto perfettamente sano? Grazie mille come sempre di cuore
[#21] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
No, a tutti.
[#22] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Caro dottore scusi avrei bisogno di aiuto. Io ho problemi alle ginocchia e alla schiena e devo fare attività sportiva. Ero sdraiata sul letto con l’ombelico circa sul bordo e la metà superiore del corpo nel vuoto. Ho eseguito un crunch ma non tanto per fare un addominale ma per stirare la schiena. Arrivata al limite con le mani dietro la testa ho spinto forte in avanti portando la testa verso lo stomaco\ombelico (per farle capire la direzione) e ho sentito la trazione agli occhi sia a livello “pressorii” che con flash luminosi. Poi ho pianto dalla disperazione perché c’è chi mi dice di fare certe cose per la schiena e chi non per gli occhi. Volevo chiederle solo gentilmente se nonostante i purtroppo ben evidenti flash che ho avuto modo di vedere la manovra sia pericolosa. Ho letto che anche quando si legge il movimento rapido degli occhi può essere più pericoloso di uno sforzo. Questo mi consolerebbe lei conferma questa cosa?