Utente 638XXX
Salve Egregi dottori,
Ho fatto una colposcopia e paptest il 20 novembre, il risultato di tale test sono 2 condilomi vaginali, è da circa 1 anno che li sento che sono presenti, adesso li sento peggiorati. Vorrei sapere gentilmente se il condiloma li provoco io, oppure se sono stata contagiata da qualcosa o da mio marito?
Inoltre da circa 2 mesi mi sento pulsare su tutto il corpo, potrei essere affetta dal virus HPV o altro? Si può scoprire su degli esami del sangue?
Vi ringrazio per l'attenzione prestatemi.
Cordiali Saluti
Raffaella, Bologna
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

che lei avendo una diagnosi di condilomatosi genitale, abbia nel suo orgnismo il Virus HPV (che vive all'interno degli strati superficiali dell'epidermide e che è la causa dei condilomi) è lapalissiano.

I sintomi generali che lei riferisce come potenzilmente addebitabili all'HPV, sono seppur dalla sede telematica, non a questo associabile.

per il resto le consiglio di leggere il mio articolo sull'HPV e i condilomi, per avere maggiore chiarezza sul da farsi.

L'indirizzo è il seguente :

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 638XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno dottori,
inanzi tutto voglio ringraziare il dottore Laino per la tempestiva risposta, volevo chiedere se i condilomi si possono riprendere anche dopo 13 anni. Perchè nel 1995 ho fatto una biospia dal quale è risultato una verrucosa virale. Sono stata curata sempre con i laser, e ogni anno ho fatto sempre controlli accurati ed era tutto nella norma. il 20/11/07 novembre ho tolto tramite intervento un polpo, verso il 10/12/07 ho iniziato a sentire dei problemi, potrei avere contratto i condilomi nella sala operatoia oppure no? Inoltre posso riprendere i condilomi anche dopo 13 anni?
Grazie
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
I condilomi si possono ri-prendere sempre: l'infezione non dà immunità, come avviene per esempio per la varicella.

per le altre domande, impossibile rispondere.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 638XXX

Iscritto dal 2008
Si può sapere tramite esame del sangue o altra terapia chi è il portatore di questi condilomi..Grazie ancora
cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La condilomatosi è una patologia che si accerta mediante visita Venereologica (che è quella elettiva per le malattie sessualmente trasmissibili): la sua semplicità e sicurezza la pone come risposta seria per questo problema.

carissimi saluti