ansia  
 
Utente 268XXX
Gentile dottore, ho 42 anni donna, soffro di esofagite da reflusso da molti anni ( fatto due gastroscopie 2010-2014) ho utilizzate per dei periodi pantorc 20mg.Non lo utilizza da molti mesi perchè feci una cura per alzare il ferro con ferrograd e il mio medico mi disse che prendendo gastroprotettore non si assimilava. Adesso è da molte settimane che qualsiasi cosa mangio ho acidità di stomaco, ogni tanto ho tipo contrazioni di stomaco che mi viene da irrigidirlo e rilasciarlo, soffro di ansia da quasi due anni e assumo mattino e sera xanax circa 9/10 gocce, ok, volevo chiederle come mai negli ultimi due giorni sono raffreddata ed ho notato che ogni volta che mangio sento il cuore come se mi uscisse dal petto eppure misuro la pressione e il battito in realta non è altissimo si va dai 77 agli 89 al massimo ma la sensazione è davvero fastidiosa.A giugno sono stata per scrupolo dal cardiologo perchè mi si alza ogni tanto la pressione e non ha ritenuto opportuna alcuna cura.... dice che si alza in momenti di agitazione, lei mi consiglia di riprendere pantorc? Puo succedere di sentire dopo i pasti il cuore a mille? Dopo aver eruttato sto meglio...grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
un aumento della frequenza è del tutto normale in fase post prandiale.
Quella del Ferrograd e di una dose di mantenimento con un IPP è una storia con un piccolo fondo di verità: ma il problema è che non si somministra solfato di ferro, irritante per lo stomaco, a chi abbia una gastropatia e si ricorre al Ferlixit per via EV.
Se realmente lei ha una ferritinemia bassa(Perchè? Si è capito?).
La leggenda della Ipertensione Arteriosa da ansia è appunto tale: al cuore interessa poco perchè lei sia ipertesa, se lo è; a noi interessa sapere se nelle 24 h la sua pressione sia normale o se lei sia ipertesa e questo si fa con un Holter Pressorio/24h (ABPM) durante una giornata vissuta NORMALMENTE e non a casa in poltrona.
Il pantorc lo riprenderei: ma questo deve confermaglierlo un gastroenterologo o chi glielo ha dato.
Spero che la visita dal Cardiologo abbia compreso anche un Ecocardiogramma color doppler.Oltre al classico ECG basale.
Faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
gentile dottore, ecocardiografia nella norma fatta due anni fa, elettrocardiogramma nella norma fatto durante la visita dal cardiologo, il ferrograd non lo assumo piu da mesi perchè il ferro e l'emoglobina erano tornati nella norma, di solito la pressione è apposto, ma in momenti di ansia e/o agitazione si alza, ora per me è il fastidio del battito forte e continue eruttazioni acide
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
glielo ho ben spiegato.
Bisogna verificare durante la giornata se e per quanto tempo lei abbia la P.A. sopra 140/90mmhg. Tenendo conto che il valore della P.A. deve essere inferore a 120/70 mmhg!
Va valutato se di notte abbia la fisiologica caduta della P.A., il così detto "dipping".
E questo si può fare solo applicando l'ABPM.
Se vuole.
Un ecocardiogramma in 2 anni può modificarsi: lo ripeta se vuole.
Per l'acidità deve prendere l'IPP ma quale tra i tanti e in che dosaggio glielo deve dire il gastroenterologo che la segue.
Lo contatti telefonicamente o contatti in alternativa il suo curante.
Un caro saluto.
Caldarola.