Utente 933XXX
Gentile Medico, sono un ragazzo di 18 anni. Le scrivo in quanto circa 5 giorni fa, casualmente ho scoperto la presenza sull'ano di alcune piccole protuberanze. Guardando meglio ho notato che si trattava di due tre "porri" di colore bianco. Il giorno successivo, ho avvertito del leggero prurito e così ho applicato del Locoidon Crema Idrofila, tuttavia in questi giorni il bruciore con senzazione di calore è aumentato e talora colpisce anche i testicoli. Inoltre provo anche del leggero dolore al basso ventre destro. Vorrei inoltre farle presente che circa un mese fa ho avuto un rapporto sessuale protetto con un ragazzo e che il prossimo mercoledì ho una visita di controllo per le MTS. Ritiene lei che io debba andare da un dermatologo o possa aspettare la visita di mercoledì. Inoltre, dato che vivo con i miei genitori, sarebbe meglio avvisarli e quali precauzioni dovrei seguire con abbigliamento intimo e asciugamani? Potrei avere preso ciò in piscina, dato che la frequento molto spesso e lascio l'asciugamano sul bordo vasca? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Lei è maggiorenne quindi può aytonomamente gestire la sua vita e la sua salute:

l'appoggio familiare però è sempre una ottima arma: consideri la visia con il Venereologo imprescindibile e fattibile a mio avviso anche fra 4 giorni.

nel frattempo assolutamente non applichi nulla tantomeno creme al cortisono che potrebbero far aumentare i presunti condilomi e far insorgere altre patologie.

cari saluti